Nicolas Masson «Travelers»

2621

AUTORE

Nicolas Masson

TITOLO DEL DISCO

«Travelers»

ETICHETTA

ECM

 


 

Nicolas Masson è tra i protagonisti della scena jazz elvetica di oggi. E il pubblico lo ha già apprezzato per i due album ECM a firma ThIRD Reel, trio fondato dal sassofonista e clarinettista ginevrino con Roberto Pianca ed Emanuele Maniscalco. Cittadino del mondo (è di casa a New York, dove ha avuto contatti con giganti del calibro di Cecil Taylor e di Fred Hopkins e studiato con Chris Potter), appassionato di viaggi e notevole anche come fotografo (si veda la copertina di questo cd), con «Travelers» Masson firma il debutto da leader per l’etichetta di Manfred Eicher. E lo fa mettendo in campo il suo quartetto: una formazione brillante e attiva da una dozzina d’anni e in cui spicca il pianista Colin Vallon, altro nome di punta della nouvelle vague svizzera. Influenzato agli esordi da Tim Berne, soprattutto a livello compositivo, col tempo l’artista ha semplificato ma non banalizzato la sua scrittura. Dotato di una sonorità calda e profonda, in particolare al tenore, Masson nei nove brani di questo album lavora soprattutto su melodie sinuose ed eteree (il brano che dà il titolo al cd), capaci di esaltare l’interplay tra sassofono e pianoforte (si ascoltino Gagarine e la ballad Almost Forty) e di fare da trampolino di lancio per le improvvisazioni. È un jazz da meditazione, quello del quartetto elvetico. Musica per la mente e per il cuore, in sintonia con la contemporaneità.

Franchi

 


 

DISTRIBUTORE

Ducale

FORMAZIONE

Nicolas Masson (ten., sop, cl.), Colin Vallon (p.), Patrice Moret (cb.), Lionel Friedli (batt.)

DATA REGISTRAZIONE

Lugano, aprile 2017.