Tom Harrell «Something Gold, Something Blue»

337

AUTORE

 Tom Harrell

TITOLO DEL DISCO

«Something Gold, Something Blue»

ETICHETTA

HighNote

 


 

La prima cosa che si ammira di questo bellissimo disco è il coraggio di Tom Harrell: ha invitato a suonarvi una stella della tromba che ha la metà dei suoi anni e che, per di più, non è molto distante dal suo modo di suonare. La vera sfida, peraltro, sta nell’aver cambiato l’organico di un quintetto che ormai lo accompagnava da parecchio tempo. Fermi restando Blake e il nigeriano-tedesco Okegwo, al posto del tenorista britannico Wayne Escoffery c’è, appunto, Akinmusire. Una sostituzione di non poco conto è quella di Danny Grissett con Altura, anche se il chitarrista non oltrepassa un nobile artigianato (e rende più come solista che come accompagnatore), e nella geografia di un gruppo la sostituzione di un pianoforte con una chitarra modifica parecchio la prospettiva. Nel solo Delta Of The Nile appare, inoltre, l’oud di Omer Avital ad aggiungere colore e ritmo. Infine, impressiona la costante, alta resa di Harrell in veste di compositore e di arrangiatore (magnifiche le esposizioni dei temi). I temi sono tutti suoi, salvo il classico Body And Soul restituito in un vero distillato di poesia.

Giuseppe Piacentino

 


 

DISTRIBUTORE

IRD 

FORMAZIONE

Tom Harrell (tr., flic.), Ambrose Akinmusire (tr.), Charles Altura (chit.), Ugonna Okegwo (cb.), Johnathan Blake (batt.), Agg. Omer Avital (oud).

DATA REGISTRAZIONE

Hoboken, 29 e 30-8-2015