Thomas Quasthoff «Nice ‘n’ Easy»

1466

AUTORE

Thomas Quasthoff

TITOLO DEL DISCO

«Nice ‘n’ Easy»

ETICHETTA

OKeh

 


 

Cosa ci fa un illustre baritono tedesco, che fa dei lieder schubertiani il suo fiore all’occhiello, a passeggio tra le canzoni del jazz? Sicuramente ci fa una gran bella figura, perfettamente in tema e con il giusto piglio da jazzista convinto. Aggiungiamo che la calda voce di Quasthoff aveva già servito il jazz in gioventù e, sempre rovistando negli standard, nel 2006 aveva già dato prova discografica del suo amore per il jazz. Quasthoff, come nella prima uscita, ha buoni amici al suo fianco, musicisti di vaglia internazionale e qui una big band con i controfiocchi diretta da Keller (che siede anche allo sgabello della batteria) e Frank Engel. Dodici perle della canzone jazzistica più amata, ammantate da un arrangiamento che ne sottolinea la già svettante polifonia, come in Body And Soul, probabilmente il brano che più rappresenta l’amalgama perfetta tra classica e jazz, con la voce di Quasthoff che arriva come una carezza data con un guanto di ferro e travolge tutti i sensi; voce che sa anche rendersi perfettamente imperfetta, dinoccolata à la Ratpack in Cry Me A River e ancora più cupa e ruggente in Willow Weep For Me.

Ayroldi

[da Musica Jazz, agosto 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

Sony Music

FORMAZIONE

Thomas Quasthoff (voc.), Till Brönner (tr., fl ic.), Frank Chastenier (p.), Dieter Ilg (cb.), Jörg Achim Keller (batt., dir.), NDR Big Band , Frank Engel (dir.).

DATA REGISTRAZIONE

Amburgo, dal 15 al 20-1-18.