Stanley Clarke «The Complete 1970’s Epic Albums Collection»

2893

AUTORE

Stanley Clarke

TITOLO DEL DISCO

«The Complete 1970’s Epic Albums Collection»

ETICHETTA

Epic

 


 

Se dovesse capitare una piacevole chiacchierata sugli anni Settanta con un amico bassista, è molto probabile che sia nominato più d’una volta Stanley Clarke. Come detentore del groove, Clarke è stato fra i primi a guadagnarsi un posto ben illuminato sul palco, attirando attenzione sul basso elettrico e sul suo nuovo ruolo nell’improvvisazione. Innanzitutto lo ha fatto con i Return To Forever di Chick Corea e poi con la sua carriera solistica, in anni in cui il fenomeno Pastorius doveva ancora sbocciare. Il successo di Clarke discese soprattutto dalla sua tecnica impareggiabile, dalla prolifica vena compositiva e dalla voglia di aprirsi, portando il jazz a essere l’intersezione di tutto il suo mondo musicale. L’economico cofanetto della Epic è una fonte indispensabile per capire cosa fece Clarke negli anni Settanta, racchiudendo tutti i dischi live e in studio incisi per l’etichetta tra «Stanley Clarke» e il doppio dal vivo «I Wanna Play For You». Nelle quasi cento canzoni presenti non si può far a meno di notare la partecipazioni di giganti quali Freddie Hubbard, John McLaughlin, Jeff Beck, Billy Cobham, Jeff Porcaro, Stan Getz e tanti altri protagonisti che ne impreziosirono la produzione di quegli anni. Tra le cose migliori di tutto il cofanetto troviamo sicuramente la potenza di stampo rock di Vulcan Princess (da «Stanley Clarke»), la sperimentazione sinfonica di Concert For Jazz Rock Orchestra (da «Journey To Love») ma anche l’intero secondo disco di «I Will Play For You», con la piacevole scoperta di un Freddie Hubbard al flicorno in una poppeggiante Together Again. È un cofanetto veramente prezioso per chi ami gli anni Settanta e le sue aperture totali.

Evangelista

 


 

DISTRIBUTORE

Sony

FORMAZIONE

Stanley Clarke, Freddie Hubbard, John McLaughlin, Jeff Beck, Billy Cobham, Jeff Porcaro, Stan Getz.

DATA REGISTRAZIONE