Road to the Sun, il nuovo disco di Pat Metheny in uscita il 5 marzo 2021

Inizia oggi 4 dicembre il pre-order del nuovo album del chitarrista statunitense. Il link per il preascolto.

15374

Esiste solo un ristretto gruppo di musicisti viventi capaci di reinventarsi di continuo, anno dopo anno, e sono ancora meno quelli che possono affermare di aver mantenuto in egual misura innovazione ed eccellenza nel corso di una carriera pluridecennale.
Pat Metheny è uno dei pochi artisti al mondo in grado di rivendicare tale descrizione. Col suo nuovo album, Road To The Sun, Metheny ci sorprende ancora una volta con un’apparente e infinita abilità di creare nuove prospettive, riuscendo sempre a conservare il suo inconfondibile suono.
L’album sarà pubblicato il 5 marzo 2021 dalla Modern Recordings, etichetta della BMG dedicata a jazz, classica ed elettronica, prima nuova casa discografica per Metheny da oltre 20 anni.
Con due grandi lavori, eseguiti da cinque tra i principali chitarristi mondiali, Metheny scopre un nuovo modo di annullare i confini tra i generi e, al tempo stesso, di svelare nuovi aspetti di un ampio linguaggio personale.
Jason Vieaux, vincitore del Grammy nel 2015 e descritto da NPR come “forse il più preciso ed espressivo chitarrista classico della sua generazione”, è stato scelto da Metheny per eseguire la suite in quattro parti per sola chitarra Four Paths Of Light.
Il nucleo di questa storica registrazione è Road To The Sun, una suite in sei movimenti scritta per il Los Angeles Guitar Quartet (LAGQ), anch’esso vincitore di Grammy e descritto da Metheny come “una delle migliori band del mondo”.
Alla fine, Road To The Sun non è altro che l’ennesimo grande album di Pat Metheny. Prenderà il suo posto accanto a Secret Story, Bright Size Life, 80/81, One Quiet Night, Still Life (talking), Song X e tutti gli altri come un’altra deviazione inaspettata e quasi caparbiamente imperscrutabile, inevitabile per un genere che ha solo un elemento in comune: Metheny stesso.
Con oltre 40 album pubblicati durante la sua luminosa carriera, e 20 volte vincitore di Grammy, Pat Metheny è l’unico artista ad aver vinto un Grammy in 12 categorie diverse tra cui Best Contemporary Jazz RecordingBest Jazz Instrumental Solo, Best Rock InstrumentalBest Instrumental Composition.
Esploso sulla scena internazionale nel 1974, la sua sfera musicale è quasi senza pari. Negli anni ha suonato con artisti che spaziano da Steve Reich a Ornette Coleman, da Gary Burton a Herbie Hancock, da Jim Hall a Milton Nascimento e a David Bowie, mantenendo sempre la propria identità all’interno dei più disparati contesti.

Ascoltalo: https://patmetheny.lnk.to/RoadToTheSunPart2                                        pre-ordina: https://patmetheny.lnk.to/RoadToTheSun