Frank Kimbrough «Ancestors»

14039

AUTORE

Frank Kimbrough

TITOLO DEL DISCO

«Ancestors»

ETICHETTA

Sunnyside


Il tempo trascorso dalla prematura scomparsa di Kimbrough ne acuisce la mancanza, ripensando a quanto la musica ne abbia derivato come perdita, in termini umani, di valore artistico, dedizione, discrezione e apertura mentale. Proprio quest’ultimo aspetto – di cui c’è così tanto bisogno – contrassegna in particolare l’estetica ispiratrice dell’album postumo, sin dall’assetto sghembo della formazione, riunita in studio per la prima volta proprio in occasione della registrazione (mentre il rapporto tra il pianista e Knuffke si era già consolidato e cimentato nel tempo in una vera e propria amicizia). Ma del resto questo aspetto di sorpresa o di inatteso apparteneva a Kimbrough, di solito radicato nella forma melodica, ma altrettanto capace di raccogliere la sollecitazione dell’attimo, volgendola verso aspetti di astrazione. In questo, peraltro, il trio dagli strani assetti si rivela decisamente azzeccato, sia nella scelta del cornettista, sia nelle scansioni angolose di Kamaguchi, certamente il meno titolato dei tre, eppure funzionale e sorprendente. La scaletta si snoda tra sette originali tutti di Kimbrough, tre improvvisazioni in duo (una con il solo contrabbassista) e la chiusa di All These Years, ballad intensa e quasi accorata, scritta dalla moglie del leader, Maryanne de Prophetis, in ricordo del padre scomparso. La musica asseconda un andamento per lo più pensieroso, assorto e sospeso, con atmosfere che a volte volgono verso tinte brumose, all’insegna di una diafana delicatezza. La gestione delle dinamiche da parte dei tre è assolutamente perfetta e l’abile costruzione delle strutture che ne deriva fa un uso sapiente dei pieni e dei vuoti. Tra i brani si segnalano, in particolare, oltre a quello che dà il titolo al disco, November, Jimmy G (dedicata a Giuffre) e l’improvvisata, nervosa Solid con Knuffke. Da ascoltare.
Cerini

Pubblicata sul numero di febbraio 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Kirk Knuffke (cornetta), Frank Kimbrough (p.), Masa Kamaguchi (cb.).

DATA REGISTRAZIONE

Astoria, Samurai Hotel, 3-6-17.