Flaviano Braga & Simone Mauri «Ma però»

14446

AUTORE

Flaviano Braga & Simone Mauri

TITOLO DEL DISCO

«Ma però»

ETICHETTA

Caligola


Sulle orme di Gianluigi Trovesi e dell’amico alessandrino Gianni Coscia. O, se preferite pensare alla Francia, nel solco degli incontri tra Michel Portal e Richard Galliano. Si sposa davvero bene il suono tellurico, espressionista e profondo del clarinetto basso con quello allegro, sinfonico e campagnolo della fisarmonica. Ed è con questa consapevolezza che una coppia di musicisti di casa nostra, Simone Mauri e Flaviano Braga, si ritrova per questo nuovo lavoro, il secon[1]do dopo l’esordio di «Speck & Zola» cinque anni fa. «Ma però» (il voluto errore linguistico allude con ironia alla spontaneità del dialogo e del «parlato» tra i due) è frutto del lockdown del 2021. Si tratta di una registrazione effettuata all’Auditorium Candiani di Mestre, dove gli improvvisatori comaschi hanno eseguito sei pezzi del cd; altri due vengono invece da una seduta in studio, mentre gli otto minuti e quarantatré secondi della medley che chiudono l’album con una spensierata e godibile nota pop – Material Girl di Madonna e Beat It di Michael Jackson – arrivano da un concerto al teatro Carducci di Como del dicembre 2017. Attenzione, però: le diverse provenienze del materiale non vanno affatto a scapito dell’omogeneità del progetto complessivo. Si passa così dall’iniziale Lucignolo – scritta da Mauri, come tutti i temi originali in scaletta, a eccezione di Gajeco firmata da Braga, una composizione danzante e ricca di risonanze popolari – alla felice ripresa di Alturas di Horacio Salinas, malinconica pagina che il chitarrista e compositore cileno consegnò ai suoi Inti-Illimani per il loro disco «Canto de pueblos andinos», datato 1973. Il risultato è poco meno di un’ora di musica nel segno di un folk-jazz brillante e vivido, senza alcun cedimento o caduta di tensione. Un duetto caratterizzato dal piacere di ritrovarsi e di suonare insieme, proprio come facevano una volta i musicisti ambulanti.
Franchi

Pubblicata sul numero di settembre 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Flaviano Braga (fis.), Simone Mauri (cl. b.)

DATA REGISTRAZIONE

Mestre e Cantù, 2017 e 2021.