The Auanders «Text (Us)»

8334

AUTORE

The Auanders

TITOLO DEL DISCO

«Text (Us)»

ETICHETTA

Auand


Qui c’è il futuro del jazz. E, in barba ai parrucconi filo-americani, non solo quello del jazz italiano, ma di quello che verrà: anzi, c’è già ma solo per chi non ha indosso gli occhiali da miope. Un large ensemble che vede spiccare qualche «stella» già nota al fianco di meno noti musicisti, ma anche loro di particolare pregio. Otto perle, a firma di vari compositori, anche non presenti nel gruppo, che sprigionano energia ed élan vital. Il groove sostenuto che si ammorbidisce alla voce della Battaglini in Eternal; l’effetto bandistico-progressive di Ottimo! lascia librare i sassofoni in una mistura di funk, soul, puro jazz. La voce di Tamborrino, arrochita – tra Tom Waits e Nick Cave – tratteggia le oniriche note di Song To Unborn, con il perfetto controcanto di Battaglini e Polidoro. Non c’è tempo per annoiarsi o pensare a cosa possa essere ricondotto il flusso di coscienza musicale dell’ensemble, che arrivano le sbilenche note di What Are You Sinking About, con Bearzatti che fa l’amabile guastafeste su di una costruzione circolare che guadagna corpo e sonorità. E così arriva One Week: un acquerello a tinte fosche di classica contemporanea, che ruggisce a ogni svolta d’angolo. Il lirismo di marca europea trasuda dalle ricchezze armoniche di The Boat, che fluttua – è il caso di dirlo – nelle sapienti mani di Zanisi. Saltella come una molla impazzita Get Your Ass Naked; mentre Vignato con la sua Files ci conduce nei meandri di ritmi afro-arabo-latini e s’ingegna – a par suo – con il trombone nell’architettare armonie e note.
Non c’è brano che non meriti di essere ascoltato almeno due volte. Un disco che mette in mostra quanto sia ancora alta la creatività italica jazzistica, nonostante gli imbolsiti pseudo jazzisti che circolano sui palchi: in estate e in inverno.
Alceste Ayroldi


DISTRIBUTORE

Goodfellas

FORMAZIONE

Mirko Cisilino (tr., corno), Michele Tino (alto), Francesco Panconesi (ten.), Beppe Scardino (bar.), Filippo Vignato (trne), Glauco Benedetti (tuba), Enrico Zanisi (p.), Francesco Diodati (chit.), Francesco Ponticelli (cb., b. el.), Stefano Tamborrino (batt., perc., voc.); osp: Francesco Bearzatti (c.), Simone Graziano (P. el.), Stefano Calderano (chit.), Sara Battaglini, Evita Polidoro (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Arezzo, dal 7 al 10-2-2020