Parks-Street-Hart «Find The Way»

177

AUTORE

Parks-Street-Hart

TITOLO DEL DISCO

«Find The Way»

ETICHETTA

ECM


 

Cominciamo dal fondo: non dalla musica contenuta in questo cd, quindi, ma dal batterista, figura quasi sempre trattata in chiusura di recensione. Ormai non lontano dagli ottant’anni, Billy Hart continua a stupire per la sua presenza mentale e per il modo in cui arricchisce di contemporaneità il suo drumming, che qui ha una tessitura sottile ma resistente. Ascoltate Hold Music e capirete come sia il suo lavoro a stabilire le coordinate di un brano, peraltro composto da Aaron Parks, attivandone una specie di arcana risonanza.

Parks è autore di tutti i brani salvo uno (quello di Ian Bernard che intitola il cd e lo conclude degnamente); e la sua scrittura, tutto sommato semplice e fortemente melodica, sembra nascere già come veicolo per l’improvvisazione. Anzi, per un certo tipo di improvvisazione: quella narrativa. Non è casuale che il titolo di un pezzo sia The Storyteller. A ogni brano questo trio sembra che voglia, appunto, raccontare una storia, e sempre dagli sviluppi visionari. Tra il lirismo di Parks e il senso dello spazio di Hart, Ben Street dà un apporto austero e stimolante. Per tutto il disco i tre musicisti respirano come un corpo unico, il che è la qualità di spicco di «Find The Way».

Piacentino


 

DISTRIBUTORE

Ducale

FORMAZIONE

Aaron Parks (p.), Ben Street (cb.), Billy Hart (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Pernes-les-Fontaines, ottobre 2015.