Miller-Martino-Northover «The Dinner Party»

617

AUTORE

Miller-Martino-Northover

TITOLO DEL DISCO

«The Dinner Party»

ETICHETTA

Fmr Records

Improvvisazione par excellence. E già, perché qui di preparato non c’è nulla e le composizioni firmate a sei mani parlano chiaro: un dialogo a tre voci strumentali intenso e omogeneo, alimentato dal fuoco sacro dell’interazione e da un sapiente uso dello spazio. E alle sequenze siderali fanno seguito corpi melodici intensi, ricchi di sospensioni e di marezzature blues, come nell’iniziale Bridges. In mezzo al sassofono contralto e al pianoforte dei due musicisti britannici, si accomoda il contrabbasso di Martino, che inglese non è ma ne conosce ogni meandro anche musicale da studioso e docente universitario, che cuce, elabora e dà la stura alla fantasia dei due sodali. Stupiscono alcune brani che sembrano impostati ed elaborati da tempo, ma sono frutto della stessa seduta di registrazione, come la bella The Window, costruita nel dialogo serrato e armonioso tra Northover e Miller. L’avanguardia europea viene fuori lucente in Otic Repast, sempre in altalena con intervalli rilassati; idem dicasi per Take Away e per la dinoccolata 3 Moods, dove confluiscono tre differenti modi di sentire che gigionano magistralmente tra loro.
Alceste Ayroldi

DISTRIBUTORE

fmr-records.com

FORMAZIONE

Adrian Northover (alto), Vladimir Miller (p.), Pierpaolo Martino (cb)

DATA REGISTRAZIONE

Monopoli, 15-6-17