Mike LeDonne & The Groover Quartet «That Feelin’»

434
AUTORE

Mike LeDonne & The Groover Quartet

TITOLO DEL DISCO

«That Feelin’»

ETICHETTA

Savant


Il Groover Quartet di LeDonne (qui arricchito dalla presenza del contralto di Herring), sta diventando un piccolo brand. Il suo messaggio – chiamiamolo così – è rivolto a tutti quelli che dal jazz si aspettano una dimensione rivolta alla gradevolezza dell’ascolto, qualcosa che abbia a che fare con la «cantabilità». È il soul jazz, con i suoi richiami alle sonorità religiose della chiesa afroamericana, con i suoi legami con la tradizione laica del blues, il tessuto di sostegno della sua proposta. Con un pizzico di leggerezza in più. LeDonne, con il suo spiccato senso dello swing e la sua maestria strumentale, incarna oggi quell’idea di «blue-eyed soul» – espressione coniata per indicare gli esecutori bianchi che si cimentavano con un linguaggio tipicamente nero – che impose il soul jazz all’attenzione di un pubblico più ampio. Non è un caso che, pur essendo un ottimo pianista, abbia scelto l’organo come strumento di elezione per far conoscere la sua espressività. Questo disco è uno dei più riusciti della sua ultima produzione e la versione di La La Means I Love You, un pezzo di Thom Bell e William Hart portato al successo negli anni Sessanta dai Delfonics, è un piccolo capolavoro.

Nicola Gaeta


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Vincent Herring (alto), Eric Alexander (ten.), Mike LeDonne (org.), Peter Bernstein (chit.), Joe Farnsworth (batt.)

DATA REGISTRAZIONE

New York, dicembre 2015.