The Sun Ra Arkestra «Live In Nickelsdorf 1984»

2937

AUTORE

The Sun Ra Arkestra

TITOLO DEL DISCO

«Live In Nickelsdorf 1984»

ETICHETTA

Trost (3 cd)

 


 

Un più che sentito omaggio alla stupefacente figura di Sun Ra, nato (o forse, per meglio dire, «arrivato» giusti cento anni or sono) in spoglie terrene come Herman Poole Blount e fattosi artefice e profeta di una visione del mondo fondata su una mitologia del tutto personale, all’origine di una miscela musicale rimasta unica. L’album raccoglie in una confezione di discreto pregio, pur nella semplicità, l’intera esibizione dell’Arkestra alla Jazzgalerie di Nickelsdorf, per un totale di circa tre ore di musica, garantendo una qualità audio discreta: probabilmente la ripresa fu effettuata con mezzi e finalità amatoriali ma l’intelligibilità degli strumenti è garantita e la registrazione consente di salire sufficientemente con il volume. È probabilmente vero che il documento, in ragione del periodo che vi si trova fotografato, colga la formazione in una fase in cui la spinta innovativa si era largamente esaurita e si palesavano segni di standardizzazione. È anche vero, tuttavia, che proprio per quello le esibizioni dell’orchestra (come testimonia l’album) si erano fatte meno ostiche, anche grazie al recupero di temi e spunti della tradizione, e che si offriva l’occasione di ascoltare più spesso il leader al pianoforte. Non mancano, in ogni caso, momenti di torrida improvvisazione e cavalli di battaglia come Nuclear War, Love In The Outer Space, Space Is The Place e Fate In A Pleasant Mood. Molto opportunamente, le note di copertina ricordano l’enorme influenza che i metodi di Sun Ra avrebbero esercitato negli anni a venire su musicisti come Butch Morris e Horace Tapscott. Di certo, nella sterminata discografia di Sun Ra, non si tratta di un’opera per neofiti.

Cerini

 


 

DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

DATA REGISTRAZIONE

1984