Keith Jarrett «Mysteries / Shades»

2214

AUTORE

Keith Jarrett

TITOLO DEL DISCO

«Mysteries/Shades»

ETICHETTA

Impulse

 


 

Il cd unisce due lp che colgono il quartetto in uno dei momenti di massima ispirazione. L’aggiunta di Franco – già con loro in «Treasure Island» e «Death And The Flower» (e parallelamente con McCoy Tyner in «Atlantis» e «Sama Layuca») – garantiva ulteriori colori alla fitta tessitura ritmica, oltre a integrare il disegno genialmente irregolare di Motian e la propulsione, potente nella sua essenzialità, di Haden. In queste sedute si ritrovano i tratti salienti del Jarrett jazzista di razza: un linguaggio pianistico basato sulla sintesi tra Powell e Bley (Rotation, Mysteries, Shades Of Jazz); un pensiero compositivo con frequenti impronte ornettiane riscontrabili nella struttura segmentata di certi temi (vedi Diatribe con i suoi passaggi free); l’amore per melodie di ampio respiro, magnificamente sviluppate da Redman; la matrice popolare americana (Southern Smiles); l’interesse per le tradizioni etniche (Flame). Un documento imperdibile.

Boddi

 


 

DISTRIBUTORE

Universal

FORMAZIONE

Dewey Redman (ten., oboe cinese, perc.), Keith Jarrett (p., fl. pakistano, perc.), Charlie Haden (cb.), Paul Motian (batt., perc.), Guilherme Franco (perc.).

DATA REGISTRAZIONE

 New York, dal 10 al 12-12-75.