John Scofield «A Moment’s Peace»

1942

AUTORE

John Scofield

TITOLO DEL DISCO

«A Moment’s Peace»

ETICHETTA

Emarcy

 


 

Osannato o snobbato pressoché per gli stessi motivi (troppo mainstream o troppo rock, a seconda delle giornate), Scofield è talmente penetrante nella direzione da intraprendere che prima o poi accontenterà e scontenterà chiunque. Qui sembra ripercorrere, con più gusto e meno istrionismo tecnico, le orme commerciali lasciate da George Benson o Wes Montgomery, prendendo a modello il loro lascito musicale più controverso. I riflettori sono questa volta puntati tutti sulla voluttà delle ballad: ce ne sono di virate in chiave folk o in stile radici afro, di più pop o in salsa soul-caraibica, di languide o sofferenti, con lo spleen a sostituire il pathos. Come che sia, è tutta una fiera di tempi slow e fondali a maglie larghe, peraltro stesi da una band che riesce a rimanere in equilibrio sulla punta delle dita anche quando il tempo sembra congelato in un fermo immagine. Scofield rimane comunque altamente eloquente, soppesando e scolpendo le frasi con pulizia e sensibilità, ma soprattutto facendo di ogni assolo una vera arte del dialogo.

Daniele Cecchini

 


 

DISTRIBUTORE

Universal

FORMAZIONE

John Scofield (chit.), Larry Goldings (p., tast.), Scott Colley (cb.), Brian Blade (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, gennaio 2011.