Jazz On The Road e Green Fest a Brescia, dall’8 al 14 luglio

L’Associazione Jazz on the Road, per festeggiare i suoi vent’anni di attività culturale raddoppia la propria offerta culturale: lo storico Festival Jazz on the Road, che giunge alla XX edizione (dal 10 al 14 luglio tra Brescia, Gussago e Padenghe sul Garda) e il Green Fest - Music Festival, I edizione, l’8 e 9 luglio presso il Parco delle Cave.

6867

La vitalità di Jazz on the Road propone un’estate di Musica sul sentiero dell’innovazione, grazie anche alla collaborazione e sostegno del Comune di Brescia, Comune di Padenghe sul Garda Comune di Gussago e Fondazione Brescia Musei nonché il sostegno di Fondazione ASM – Gruppo A2A, Fondazione Cariplo e di alcune delle più attive e sensibili realtà imprenditoriali del nostro Territorio.
Dal Nu Jazz ai suoni consolidati delle Jazz, Star internazionali e contaminazioni originali, in cui musica, letteratura, teatro e canzone si fanno interpretazione e improvvisazione jazzistica.
Bill Frisell, Dave Holland, Theon Cross, Gianluca Petrella Cosmic Renaissance, Jonathan Coe & Artchipel Orchestra, Rosa Brunello, Joy Bogat, Studio Murena, CATT, Serena Brancale e Peppe Servillo con Javier Girotto e Natalio Mangalavite. Questi i nomi del ricco palinsesto estivo 2023 targato Jazz on the road.
La cultura della musica jazz, in tutte le sue molteplici e multiformi declinazioni, è il fondamento dell’Associazione Jazz on the Road, sin dalla sua genesi: vent’anni di Musica e Cultura nel nostro Territorio, all’insegna dell’indipendenza, restando fedele alle proprie scelte. Così anche per l’anno 2023 che vede “Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura», gli organizzatori, ampliando  l’offerta culturale, mantengono fermo il timone nella stessa direzione originaria, ossia, quella della promozione della Musica jazz e della Cultura, in generale, per tutti e senza distinzioni, limiti e confini.
Aree urbane cittadine, luoghi della storia, nuove aree naturali riqualificate e restituite alla cittadinanza, immobili post industriali trasformati in spazi aggregativi e di cultura e incantevoli location della provincia bresciana, si uniscono e diventano il perfetto scenario per due grandi eventi: Green Fest – Music Festival dedicato a “Bergamo e Brescia Capitale Italiana della Cultura» nell’affascinante cornice del Parco delle Cave di Brescia e il Festival Jazz on the Road in quattro luoghi suggestivi e unici della nostra provincia.
Si parte all’insegna della sostenibilità ambientale l’8 e 9 luglio con “Green Fest – Music Festival”;  una nuova location green nella riqualificata area del Parco delle Cave di via Cerca.
Due giorni intensi di musica ad ingresso gratuito dalle ore 18,00 alle 24,00 per un’esperienza sensoriale tra musica e natura.
Tre live di altissimo profilo per ciascuna giornata, con annessa zona food beverage, che si muoveranno tra i suoni del jazz, dell’elettronica, passando attraverso il Nu Jazz, Nu soul e hip hop con incredibili musicisti provenienti da tutta Europa, intervallati dalle selezioni musicali di Dj Mr.doobop.
Musica di tutti e per tutti in un luogo magico recentemente restituito alla cittadinanza e paradigma di una città che cambia ed evolve, sempre più attenta e sensibile all’aspetto culturale ed ambientale del proprio territorio.
Green Fest, il Programma:

Joy Bogat
Foto di Leon Schweer

Sabato 8 luglio – Parco delle Cave, Brescia.
ore 18,45 si parte con Joy Bogat, 25 anni, di stanza ad Hannover e prodotta dalla label berlinese Listen Records. La sua voce caldissima guida la musica Neo Soul ed Alternative RnB, dove fa capolino la sua grande passione per l’hip hop ed il minimal jazz. A seguire, ore 20,30, Il fluido muoversi nell’oscuro della musica, jazz hip hop elettronica e acid jazz proposto dai sempre più apprezzati musicisti di “Studio Murena”. Alle 22,30, quindi, chiude la prima giornata, il primo dei due main Artist del Festival, il grande trombonista Gianluca Petrella con una delle sue formazioni più iconiche e innovative, Cosmic Renaissance che, per l’occasione, si arricchirà con la presenza della bravissima cantante Anna Bassy.

Rosa Brunello
Theon Cross

Domenica 9 luglio – Parco delle Cave, Brescia.
Alle ore 18,30 apre la giornata di musica, CATT una delle artiste più interessanti e promettenti del panorama europeo. Alle 20,30 seguirà il live di uno dei progetti    più interessanti dell’ultimo anno, “Sounds Like Freedom” della bassista compositrice Rosa Brunello. Alle 22,30 chiude il Green Fest, in qualità di secondo main Artist, una delle stelle del firmamento musicale internazionale attuale: lo straordinario musicista britannico Theon Cross, con il suo quartetto, per un concerto tra i più attesi dell’estate bresciana 2023.
Senza soluzione di continuità l’estate targata Jazz on the road proseguirà, tra Brescia, Gussago e Padenghe sul Garda, con lo storico Festival Jazz bresciano, Festival Jazz on the road, che, giunto alla sua XX edizione, si presenta con un cartellone di Livello assoluto in grado si soddisfare un pubblico eterogeneo.
Jazz on the Road, il Programma:

Artchipel Orchestra con Jonathan Coe
Foto di Walter Miglio

Lunedì 10 luglio – Piazza del Foro, Brescia (intero € 20 – ridotto € 15)
JONATHAN COE & ARTCHIPEL ORCHESTRA
Lo straordinario e pluripremiato scrittore inglese Jonathan Coe, qui nella meno nota veste di musicista e compositore, se pur con all’attivo (oltre alle straordinarie e ben note Opere Letterarie, tra cui La Casa del Sonno, La Banda dei Brocchi e il più recente  Bournville) diversi progetti discografici, si esibisce in un progetto originale accompagnato dalla Artchipel Orchestra, composta da 18 bravissimi musicisti e diretta da Ferdinando Faraò. Biglietti in Prevendita su www.jazzontheroad.net e LiveTicket.
Il Grande Scrittore britannico, lo stesso giorno, prima del concerto, si renderà disponibile per un incontro con i fans presso La Nuova Libreria Rinascita a Brescia, durante la quale si racconterà e firmerà i suoi libri a tutti coloro che avranno la fortuna di partecipare (in tal caso per info e prenotazioni tel. Libreria: 0303755394).

Dave Holland

Martedì 11 luglio ore 21,30 – “Hangar Zara 70” in Via Zara 70, Brescia (intero € 35 – ridotto € 30 – ridotto special € 25 per Tesserati Jazz o the road 2023)
DAVE HOLLAND “New Quartet”
Ritorna a Brescia per il Festival Jazz on the Road una leggenda vivente del jazz mondiale: Mr Dave Holland con una Band incredibile che vede Kris Davis al piano, Jaleel Shaw al sax alto e Nasheet Waits alla batteria.
Biglietti in Prevendita su www.jazzontheroad.net e LiveTicket

Bill Frisell
Foto di Monica Frisell

Mercoledì 12 luglio  ore 21,30 – Piazza del Foro, Brescia (intero € 35 – ridotto € 30 – ridotto special € 25 per Tesserati Jazz o the road 2023)
BILL FRISELL “Four”
Dal Jazz on the road Festival del 2013 al 2023, un altro Grande ritorno: l’iconico chitarrista americano Bill Frisell porta a Brescia il suo nuovo progetto “Four”con Greg Tardy (tenor sax, clarinet, bass clarinet), Gerald Clayton (piano, organ), Johnathan Blake (drums). Biglietti in Prevendita su www.jazzontheroad.net e LiveTicket

Girotto, Servillo, Mangalvite

Giovedì 13 luglio ore 21,30 – Parco la Terrazza, Gussago (intero € 20 – ridotto € 15)
SERVILLO, GIROTTO, MANGALAVITE
Insieme per un progetto unico e dedicato alla musica di Lucio Dalla. Tra jazz e canzone con “L’anno Che Verrà. Canzoni Di Lucio Dalla” si esibiranno a Gussago il poliedrico attore e cantante Peppe Servillo accompagnato da due grandi e noti musicisti come Javier Girotto: sax soprano e baritono e Natalio Mangalavite: piano, tastiere, voce.
Biglietti in Prevendita su www.jazzontheroad.net e LiveTicket

Serena Brancale

Venerdì 14 luglio ore 21,30 – piazza G. D’Annunzio Padenghe sul Garda (Ingresso Gratuito)
SERENA BRANCALE Quartet
Il sipario del Festival non poteva chiudersi meglio. La Cantautrice e polistrumentista pugliese, Serena Brancale, che dopo la sua prima e unica apparizione a San Remo è stata in grado di attirare l’attenzione di pubblico e critica per le sue incredibili doti artistiche, arriverà, infatti, nella splendida cornice della Valtenesi, più precisamente a Padenghe sul Garda, con tutta la sua grinta e vitalità per presentarci il suo ultimo album “ Je so Accussì”, accompagnata da un trio di musicisti di altissimo livello: Domenico Sanna al Piano & Synth, Emanuele Triglia al Basso e  Dario Panza Batteria. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Info su www.jazzontheroad.net
Per chi vuole, il concerto sarà anticipato da un percorso di degustazione, su prenotazione, dei vini e dei piatti tipici della Valtenesi lungo il borgo di Padenghe (per info vaucher degustazione chiamare la Proloco o il Comune di Padenghe sul Garda).