Musica Jazz di marzo 2022 è in edicola

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

158784

 

IL CD ALLEGATO A MUSICA JAZZ DI MARZO 2022

«Songs We Used to Play»

In allegato con Musica Jazz di marzo 2022 il cd «Songs We Used to Play» di Kenny Wheeler,
un ampio panorama della ricca attività del maestro canadese per l’etichetta ECM.

«The New Sound»

A causa della non disponibilità per lo streaming dei brani contenuti nel cd di Kenny Wheeler, gli abbonati potranno ascoltare questo mese, nella loro area utente, il cd «The New Sound: Solo/Trio/Quartet 1945-1947» di Lennie Tristano: utilissimo corredo
all’ampio articolo di Riccardo Brazzale sulla pubblicazione del box Mosaic – ricchissimo di inediti – del grande pianista.

 

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI MARZO 2022!

 

COVER STORY

ANTHONY BRAXTON

Dopo molti anni torna sulla copertina di Musica Jazz il multiforme artista di Chicago,
che ha sempre moltissime cose da dire e lo dimostra anche in questa lunga intervista.

DOSSIER

KENNY WHEELER

Un ampio dossier dedicato alla ricca produzione del trombettista, compositore e arrangiatore canadese,
musicista di grande originalità che ha saputo sempre mantenere, in ogni circostanza, fortissimi tratti individuali.

 

JAZZ PEOPLE

LENNIE TRISTANO

La pubblicazione di un box di sei cd di materiale quasi completamente inedito e sparso su un arco di venticinque anni
permette di riesaminare «il caso Tristano» in maniera ben più approfondita e forse, una buona volta, definitiva.

WHAT’S GOING ON

BLACK TO THE FUTURE

Afrofuturismo: un concetto trasversale che ingloba arte, poesia, professioni canoniche, musica ovviamente.
Un intreccio che parte da lontano e del quale cerchiamo di ricostruire origini e sviluppi. Ne parla Nicola Gaeta.

ASCOLTI DAL VERO

ASCOLTI DAL VERO
 
La prima puntata di una nuova rubrica dedicata agli «ascolti commentati» di importanti opere della storia del jazz.
In questo numero, Sandro Vero ci guida nel labirinto delle tante edizioni di un disco celeberrimo come «Bitches Brew» di Miles Davis.

DISCHI DA NON PERDERE

Musica per tutti i gusti nella nostra selezione di marzo

CECIL TAYLOR, MARK TURNER, ROBERT GLASPER, MARQUIS HILL, AZAR LAWRENCE, FRANCESCO BAIGUERA, FRED FRITH, IVO NEAME,
KIT DOWNES, MAURO OTTOLINI & L’ORCHESTRA OTTOVOLANTE, MICHAEL MAYO, MARY LAROSE, MONDER/MALABY/RAINEY,
OGJB QUARTET, PETE MALINVERNI, ROVA SAXOPHONE QUARTET, THE BRANDENBURG PROJECT, SHEILA JORDAN, SEBASTIAN NOELLE.

IL JAZZ ALLE DONNE

MELISSA ALDANA

La sassofonista cilena, ben nota anche al pubblico del nostro Paese (dove ha già suonato diverse volte),
entra a far parte della gloriosa Blue Note e debutta con un robusto album per il quale ha convocato alcuni dei migliori talenti in circolazione.

VOICES

ADA MONTELLANICO

Ada Montellanico parla ad Alceste Ayroldi del suo ultimo album, «WeTuba»,
con due ospiti di prestigio come Paolo Fresu e Michel Godard, oltre che del gruppo che l’accompagna:
Simone Graziano, Francesco Ponticelli e Bernardo Guerra

PIANO SOLO

EMANUELE SARTORIS

Che cosa ci fa un pianista classico nel mondo del jazz? Alceste Ayroldi lo ha chiesto al diretto interessato.
Ma la risposta non è così scontata come potrebbe sembrare

DIETRO LE QUINTE

IL JAZZ È UNA FONTE DI VITAMINE E CAMBIA L’APPROCCIO DELLA CURA

 

Vitamine Jazz è un progetto di grande originalità, varato a Torino presso l’ospedale ostetrico e ginecologico Sant’Anna.
Un’iniziativa unica in Europa, della quale il suo promotore e organizzatore Raimondo Cesa parla con Sandro Cerini.

CIRCUS

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI MARZO 2022!

 

MOON IN JUNE

SON HOUSE

Un bellissimo nastro inedito del leggendario Eddie James House Jr. riporta a galla un’avventurosa storia di blues delle origini.
Tocca a Riccardo Bertoncelli svelare i retroscena di questa inaspettata pubblicazione.

LI SALVI CHI PUO’

UNA STORIA DELLA EM:T. L’ELETTRONICA SECONDO IL DIPHYLLODES MAGNIFICUS

L’utopia irrealizzata di un’etichetta indefinibile che ha occupato un’immaginaria posizione intermedia
situata in una fantomatica terra di confine tra musiche astratte.
Al nostro esperto di ripescaggi, Gennaro Fucile, il compito di raccontarne la storia.

CHANSON(G)S

COUNTRY & SODA

Partendo dal nuovo album di Neil Young, Alberto Bazzurro affronta un tema che si fa via via ibrido e nebuloso.
Fino a trascolorare del tutto.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI MARZO 2022!

CODA: MY FOOLISH EAR

JOHN LURIE & THE LOUNGE LIZARDS

Una violenta, brutale immersione nella New York dei primissimi anni Ottanta,
neanche più decadente ma proprio decaduta, marcia: una Mela avvelenata.