Howard Riley «Listen To Hear»

748

AUTORE

Howard Riley

TITOLO DEL DISCO

«Listen To Hear»

ETICHETTA

Slam

 


 

Torna su disco il solitario magistero del pianista inglese – ricco di una produzione davvero poderosa, per quanto largamente sottovalutata – fatto di una straordinaria capacità di stare all’essenziale, pur non trascurando un accurato scavo emotivo, né una ricerca armonica raffinata, mai banale o scontata, veri elementi caratterizzanti della sua cifra espressiva. Anche in questa occasione, Riley dimostra di preferire con nettezza il formato delle «short stories», dacché gran parte dei diciannove bozzetti offerti all’ascolto hanno durata di due o tre minuti (alla scaletta si aggiungono in chiusura due takes di April In Paris) e i più lunghi eccedono di poco i quattro. La dimestichezza con il formato – e la via lungamente praticata della musica come sviluppo interiore e fatto identitario – fugano tuttavia il rischio della frammentarietà e dell’alea: ogni piccola storia ha una sua perfetta compiutezza, fatta di struttura, coesione, lirismo (o astrazione). Ognuna di esse si inserisce, per così dire, in una storia complessiva più ampia, che in fondo è quella dello stesso Riley. Il peculiarissimo senso del ritmo dona alla sua narrazione (nessun altro termine sembra altrettanto calzante) un senso di grande libertà e di incipiente sorpresa: l’inatteso sempre possibile, in altre parole. Una straordinaria summa, da un grande artista.

Piacentino

[da Musica Jazz, aprile 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

slamproductions.net

FORMAZIONE

Howard Riley (p.).

DATA REGISTRAZIONE

Londra, 12-9-17.