George Cables «The George Cables Songbook»

317
AUTORE
George Cables
TITOLO DEL DISCO

«The George Cables Songbook»

ETICHETTA

HighNote

 


Un capolavoro. Da molto tempo lo stile pianistico di Cables si è distinto nello scenario jazzistico contemporaneo per la sua musicalità. Un mondo pieno di colori in cui si può chiaramente avvertire, in modo abbastanza diretto, l’influsso di McCoy Tyner. Il suo modo di suonare, armonicamente molto flessibile, trasmette passione coniugandola con un grande senso della misura e dell’equilibrio. E questo lavoro supera ogni aspettativa. Uno scrigno di gioielli, gemme preziose che splendono di luce propria. Tutte composizioni del pianista che si avvale della collaborazione di musicisti raffinatissimi, ciascuno impegnato a rendere speciale ogni singola nota. I brani sono strutturati privilegiando l’aspetto della cantabilità, sublimato in alcuni episodi (The Dark The Light, For Honey Lulu, Face The Consequences, Colors Of Light, Think On Me, la delicata Suite For Sweet Rita) dalla voce della Charles, da Springfield, Massachusetts. Il recupero della tradizione ha dato una forte spinta allo straight-ahead, di cui Cables è oggi uno degli maggiori protagonisti.

Nicola Gaeta


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Craig Handy (ten., fl.), George Cables (p.), Essiet Essiet (cb.), Victor Lewis (batt.), Steven Kroon (perc.), Sarah Elizabeth Charles (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, gennaio-maggio 2016.