Federica Gennai – Filippo Cosentino «Come Hell Or High Water »

340

AUTORE

Federica Gennai – Filippo Cosentino

TITOLO DEL DISCO

«Come Hell Or High Water»

ETICHETTA

Naked Tapes

Già il packaging è gustoso: un sottovuoto che custodisce la busta contenente il cd. Poi, la denominazione della casa discografica, divisione della Nau Records, ne acuisce la curiosità. A ciò si aggiunga il «costi quel che costi» che il titolo rappresenta, e il piatto è servito. Piatto ricco e variegato, perché buona parte dei titoli sono originals (in un paio di brani v’è anche la firma di Michela Lombardi), fatta eccezione per Footprints di Wayne Shorter e Avalanche di Leonard Cohen, entrambe catapultate in un emisfero tutto nuovo. Già, perché il duo in questione non imita nessuno e si muove con ampia libertà tra la tradizione folclorica sicula-calabrese evocata in Tramuntanedda, con la chitarra di Cosentino che affresca arpeggi ritmici e la Gennai a stillare onomatopee arabeggianti, improvvisazione e suoni mutuati da ogni dove. La voce della Gennai è poliforme nel suo timbro fresco e naturalmente swingante (Loneliness). Cosentino padroneggia chitarre acustiche, elettriche e baritona, e con quest’ultima disegna un ruvido tappeto nella canzone, chinata al rock, Baritona.
Ayroldi

DISTRIBUTORE

nakedtapes.com

FORMAZIONE

Filippo Cosentino (chit., elettronica), Federica Gennai (voc., kalimba, elettronica)

DATA REGISTRAZIONE

Ronco Biellese,  dal 6 all’8-1-17