Bill Frisell «Sign Of Life: Music For 858 Quartet»

2056

AUTORE

Bill Frisell

TITOLO DEL DISCO

«Sign Of Life: Music For 858 Quartet»

ETICHETTA

Savoy

 


 

Frisell s’è impegnato per tre mesi nell’invenzione e scrittura di questi diciassette bozzetti ad ampio respiro. La principale ispirazione è la musica accademica americana di Copland e Ives, con puntate verso il minimalismo di Glass e Reich e qualche apertura al bluegrass; l’improvvisazione è ridotta a piccole fughe isolate e ad alcuni obbligato abbelliti, ma concezione, procedimento e costruzione friselliane rimangono comunque pressoché le medesime. Sono fiori conturbanti, pensati con l’esattezza di un botanico, incantevoli nel loro lento aprirsi germinando nell’aria con infallibile eleganza e sconvolgenti nel loro arrotolarsi su se stessi caricandosi di segrete intimità, pudiche bellezze e umori profondi. Molte le parti eccelse: da tutte escono affetti, sensazioni, sentimenti ed emozioni allo stato puro, come a rappresentare l’infinita, prismatica, ombrosa complessità che esiste nel cuore dell’uomo.

Gianolio

 


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Bill Frisell (chit.), Jenny Scheinman (viol.), Eyvind Kang (viola), Hank Roberts (cello).

DATA REGISTRAZIONE

Berkeley, autunno 2010.