Terrace Martin «Drones»

13967

AUTORE

Terrace Martin

TITOLO DEL DISCO

«Drones»

ETICHETTA

Sounds of Creenshaw


Un vero capolavoro. Terrace Martin, uno dei più influenti multi-strumentisti di oggi con esperienze al fianco di Quincy Jones ma anche di rapper leggendari come Kendrick Lamar (che presta il suo contributo in questo lavoro nella title track insieme a Snoop Dogg, Ty Dolla $ign e James Fauntleroy, quest’ultimo non molto conosciuto da noi ma assai famoso in America), alle prese con un concentrato di black music moderna, un crocevia in cui si incontra di tutto: creatività, maestria strumentale, capacità di confezionare hit al fulmicotone (ascoltare Leave Us Be con il campione del giro di basso di Lowdown di Boz Scaggs). Tutto funziona alla perfezione, con brani che piaceranno agli amanti dell’hip-hop ma anche a chi dalla musica cerca qualcosa in più dei soliti clichè commerciali, come quel Sick Of Cryin’ in cui il sassofono «alterato» di Martin sostiene gli interventi vocali di Leon Bridges e del rapper D Smoke. L’incedere cadenzato del funk (tipico di tutte o quasi le produzioni losangeline di questo tipo) a braccetto con un flow e un’emotività «groovy»: questo termine è perfettamente in sintonia con la grande musica che esce da questo album avvolgente, sensuale, nero come la pece.
Gaeta

Pubblicata sul numero di dicembre 2021 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

soundsofcrenshaw.com

FORMAZIONE

Kamasi Washington (ten.), Terrace Martin (alto, tast.), Robert Glasper (tast.), Kendrick Lamar, Ty Dolla $ign, James Fauntleroy, Snoop Dogg, Cordae, Arin Ray, Smino, Channel Tres, Celeste, Hit-Boy, YG, Malaya, Leon Bridges, D Smoke, Kim Burrell (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Los Angeles, 2021.