Rope «In The Moment – The Music Of Charlie Haden»

14368

AUTORE

Rope

TITOLO DEL DISCO

«In The Moment – The Music of Charlie Haden»

ETICHETTA

Hora Records


All’insegna dell’intelligenza e dell’emozione. Senza però indulgere in tentazioni calligrafiche e, meno che mai, celebrative. È questo il senso dell’omaggio dei Rope alla musica di Charlie Haden: rendere la sua eredità viva e dialogante con l’oggi, «In the moment», appunto. Perché non va dimenticato che il contrabbassista dello Iowa era anche uno strepitoso compositore, autore di pagine appassionate, intense e liriche. Composizioni ai confini tra il jazz (anche free), il genere detto americana e il mondo della canzone folk di protesta latina. Elementi che si ritrovano e vengono esaltati in questo terzo disco di uno tra i piano trios più creativi della scena musicale italiana, in attività da un ventennio. Formato da Fabrizio Puglisi, Stefano Senni e Zeno De Rossi, il gruppo prende il nome dal film di Alfred Hitchcock, uscito in Italia come Nodo alla gola. E non è un caso, visto che l’approccio dei tre alla materia sonora è decisamente cinematografico, come lo era del resto quello di Haden. Lo dimostra, per esempio, la medley che unisce La pasionaria a Song For Che, tra i cavalli di battaglia dell’artista scomparso nel 2014, contraddistinto dal denso lavoro di Senni, che cita la sonorità profonda e vibrante del maestro senza tuttavia imitarla. In scaletta ci sono – e giustamente – anche brani di giganti del jazz che con Haden hanno condiviso esperienze e frammenti di carriera, da Ornette Coleman (Ramblin᾿) a Paul Motian (In the Year of the Dragon). Tra aperture epiche e di grande cantabilità (Sandino/Silence), temi blues e momenti più sperimentali (Song For The Whales), il disco non ha un attimo di cedimento e testimonia la varietà dello spettro poetico dell’artista. E un traditional come Shenandoah – luogo di nascita di Haden – dove si aggiunge la voce di Petra, figlia di Charlie, è forse il momento più toccante del lavoro, col pianoforte di Puglisi che evoca Keith Jarrett, altro geniale compagno di avventure del contrabbassista.
Franchi

Pubblicata sul numero di maggio 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

horarecords.com

FORMAZIONE

Fabrizio Puglisi (p.), Stefano Senni (cb.), Zeno De Rossi (batt.), Petra Haden (voc.)

DATA REGISTRAZIONE

Russi, 17 e 18-1-21