Nexus «The Call: For A New Life»

14012

AUTORE

Nexus

TITOLO DEL DISCO

«The Call: For A New Life»

ETICHETTA

Felmay


Un nuovo cd di Nexus, nel microcosmo del jazz italiano, è sempre un avvenimento. Anzitutto perché sta a indicare il perpetuarsi di un’esperienza ormai quarantennale, e poi perché – come si dice – merita sempre il fatidico prezzo del biglietto. Quest’ultimo lavoro, in sestetto, tra facce vecchie e nuove (qui Cattano e Gusella, salvo sviste), non fa certamente eccezione, sfoderando la solita grinta, i collettivi a volte furibondi (ma sempre con un loro stringente ordine intestino), gli assoli pertinenti (nella loro dialettica interna), di regola ben mirati, il clima fra l’epico e il solenne, tutto sempre col consueto occhio mai supino o conformista. Sette i brani (tutti di durata leggermente inferiore a quanto dichiarato, per un totale appena sotto i 68 minuti, contro i 73:35 della somma appunto dei tempi indicati in copertina), tre di Cavallanti e due di Tononi, che di Nexus sono com’è noto i padri fondatori, incorniciati da una doppia versione di 5 4 3 2 di Andrew Cyrille. Ottimo l’apporto timbrico del vibrafono di Gusella (collega di Tononi in seno all’orchestra di Dino Betti, come del resto il sempre ottimo Parrini), così come la corporeità di Cattano (ideale l’impasto col tenore), per un tutto che arriva dove deve arrivare, cioè al cuore della musica così come dell’ascoltatore, la cui sensibilità sa toccare su piani diversi, come si addice alle creazioni destinate a restare. Come appunto (anche) questa.
Bazzurro

Pubblicata sul numero di gennaio 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Tony Cattano (trne, perc.), Daniele Cavallanti (ten.), Emanuele Parrini (viol., perc.), Luca Gusella (vib., perc.), Silvia Bolognesi (cb.), Tiziano Tononi (batt., perc., gong).

DATA REGISTRAZIONE

Monteriggioni, 14-16 giugno 2021