MIKKELBORG / BRO / MAZUR «Strands»

14766

AUTORE

Mikkelborg/Bro/Mazur

TITOLO DEL DISCO

«Strands»

ETICHETTA

ECM


Un’assoluta pacatezza di tono e riempimento degli spazi contrassegna questo lavoro a tripla firma, il cui sottotitolo recita Live at the Danish Radio Concert Hall. Danesi sono in effetti tutti e tre i suoi firmatari, con uno scarto anagrafico della bellezza di trentasette anni (Mikkelborg è del 1941, Bro del 1978, con la percussionista in posizione grosso modo intermedia), per un’opera la cui dimensione live ci fa immaginare, proprio in virtù di quanto detto, spazi riempiti da movimenti a loro volta minimi, pochi schizzi, poche pennellate, in un clima quasi sacrale, di un ritualismo e una solennità assolutamente asciutti, di una pudicizia espressiva quasi ritrosa, nonché – va da sé – elegantissima. La tromba di Mikkelborg è spesso sordinata, la gestualità percussiva di Marilyn Mazur ridotta all’osso, attraverso tessiture timbriche scure, rattenute, mai affermative, men che meno ridondanti, e la chitarra che interviene a sua volta col contagocce, rada e quasi sorniona, come se provenisse da un’altra dimensione (rilievo che si può del resto allargare, a turno, a tutti e tre i musicisti). Assolutamente episodiche le pur sempre calibratissime ascese (per esempio nel cuore di Returnings, terzo dei sei brani complessivi). Alla fine un unico lungo applauso, diremmo liberatorio, saluta l’uscita di scena dei musicisti, officianti di un rito – come detto – privo di ogni orpello e ogni enfasi. Fino a rappresentarne, anzi, il paradigma opposto.
Bazzurro

recensione pubblicata sul numero di febbraio 2024 della rivista Musica Jazz

DISTRIBUTORE

Ducale

FORMAZIONE

Palle Mikkelborg (tr., flic.), Jakob Bro (chit.), Marilyn Mazur (perc.).

DATA REGISTRAZIONE

Copenaghen, febbraio 2023.