Marquis Hill «New Gospel Revisited»

14033

AUTORE

Marquis Hill

TITOLO DEL DISCO

«New Gospel Revisited»

ETICHETTA

Edition Records


Un fuoriclasse, un trombettista dal fraseggio elegante e pieno di inventiva. E anche un brillante compositore capace di assemblare sonorità inconsuete e accattivanti e di far convivere personalità musicali di spicco come quelle che compongono l’ensemble che ha partecipato alla realizzazione di questo live. Di solito mi piace sottolineare gli interventi dei musicisti che ritengo essere di spicco nei gruppi che mi tocca recensire. Qui non emerge nessuno, semplicemente perché è molto difficile farsi strada all’interno di una musica così compatta e così ben suonata. Se proprio devo citare qualcuno ed esprimere preferenze, allora dirò che l’impatto della cavata di Raghavan è quello che mi ha maggiormente colpito in questo lavoro. Un sestetto composto da alcuni dei nomi che non solo si stanno facendo conoscere ma soprattutto stanno firmando molte delle pagine importanti del jazz moderno. Un misto di creatività, attenzione all’aspetto ritmico e interplay di altissimo livello esecutivo. Ridare nobiltà e freschezza al jazz è un obiettivo che passa attraverso queste coordinate.
Gaeta

Pubblicata sul numero di febbraio 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

editionrecords.com

FORMAZIONE

Marquis Hill (tr.), Walter Smith III (ten.), James Francies (p.), Joel Ross (vib.), Harish Raghavan (cb.), Kendrick Scott (batt.)

DATA REGISTRAZIONE

Chicago, 8-12-19.