KAZE & IKUE MORI «Crustal Movement»

14799

AUTORE

Kaze & Ikue Mori

TITOLO DEL DISCO

«Crustal Movement»

ETICHETTA

Libra


Inciso a distanza in tre diverse sedi e lungo l’arco di otto mesi, questo lavoro, nel segno dell’improvvisazione senza rete, pratica di cui tutti i suoi artefici sono campioni, ottiene un risultato certamente coeso e in quanto tale assolutamente credibile e conseguente, per quanto, come sempre in questi casi, gli esiti si rivelino all’ascolto qua e là lievemente altalenanti, anche se globalmente felici, ispirati, solidi e concreti. Il gioco delle trombe (con Pruvost che, da Lilla, svaria anche sul flicorno soprano) è senz’altro uno dei passaggi più interessanti (qualcuno direbbe sfiziosi) dell’incisione, così come il sovrapporsi di Ikue Mori (l’unica che agisce da New York) al gioco dei quattro membri di Kaze (a loro volta – come si sarà inteso, e scusando il gioco di parole – «smembrati» due a due tra Francia e Giappone), specialmente pianoforte e batteria, entrambi molto «registici», diremmo, non senza – l’elettronica, intendiamo – ritagliarsi anche pur sporadici spazi solitari. L’inseguimento del fatidico antigrazioso, quindi, alberga certo in questi cinquanta minuti abbondanti di musica (sei brani), ma senza particolare fretta, senza urgenza, senza mai apparire l’aprioristica a risposta a una data scelta di campo poetico-ideologica: si procede per progressive accumulazioni, ora a mettere, ora a togliere, con esiti, come detto, di sicuro pregio.
Bazzurro

pubblicata sul numero di aprile 2023 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

librarecords.com

FORMAZIONE

Christian Pruvost (tr., flic.), Natsuki Tamura (tr.), Satoko Fujii (p.), Peter Orins (batt.), Ikue Mori (elettr.).

DATA REGISTRAZIONE

Kobe, New York e Lilla, ottobre 2021 e maggio 2022.