Juan Esteban Cuacci-Mariel Martinez «Acá Lejos»

14444

AUTORE

Juan Esteban Cuacci – Mariel Martinez

TITOLO DEL DISCO

«Acá Lejos»

ETICHETTA

Caligola


È possibile realizzare un album di tango senza il bandoneón, strumento-principe del genere? Per quanto possa sembrare strano, sì. E lo testimonia l’esordio discografico di La Máquina del tango. Il gruppo argentino-spagnolo è guidato dal pianista e tastierista Juan Esteban Cuacci e dalla cantante Mariel Martínez, tutti e due di Buenos Aires. Alla coppia di leader si affiancano la violista connazionale Silvina Álvarez e una sezione ritmica iberica, con Laura Asensio López e Lauren Stradmann. Se a questo si aggiunge che il disco è stato registrato a Bassano del Grappa, nel Veneto profondo, il quadro misto risulta completo. La proposta del quintetto si potrebbe definire un tango 2.0 oppure una sorta di progressive tango. Dato che si tratta di una band di giovani, lo scopo è di avvicinare questa musica a chi di solito non l’ascolterebbe, mettendo l’accento sulla componente contemporanea e colta, oltre che sul travolgente impatto ritmico (batteria e percussioni hanno un forte ruolo propulsivo). Motivo per cui il riferimento alla rivoluzione del tango nuevo di Astor Piazzolla e del troppo spesso dimenticato Eduardo Rovira appare quasi scontato. E la cosa si avverte soprattutto nelle composizioni strumentali, tutte di Cuacci. Invece l’anima porteña più tipica emerge nei brani eseguiti con passione da Mariel Martínez, classici come Melodía de arrabal di Carlos Gardel e Toda mi vida di Anibal Troilo, qui riproposti in versioni opportunamente aggiornate.
Franchi

pubblicata sul numero di novembre 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Juan Esteban Cuacci (p., org.), Silvina Álvarez (viola), Laura Asensio López (cb.), Lauren Stradmann (batt., perc.), Mariel Martínez (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Bassano del Grappa, dicembre 2021.