GREG LAMY & FLAVIO BOLTRO «Letting Go»

14763

AUTORE

Greg Lamy & Flavio Boltro

TITOLO DEL DISCO

«Letting Go»

ETICHETTA

Igloo


Fa poker, Greg Lamy. «Letting Go» è il quarto capitolo del per[1]corso discografico da leader di questo raffinato stilista della sei corde, allievo di Mick Goodrick al Berklee College of Music di Boston. Americano di nascita e lussemburghese di adozione, il chitarrista è uno che ama distillare e anche distanziare nel tempo i propri lavori. Basti pensare che, pur essendo vicino ai cinquant’anni, il jazzista nato a New Orleans aveva cominciato a costruire la sua carriera solo nel 2013, debuttando con «Meeting», seguito poi da «Press Enter» (2017) e da «Observe the Silence» (2021). Nel nuovo album la sezione ritmica rimane quella di sempre – i fedelissimi ed efficaci Laurent e Robin –, mentre è la paternità del lavoro è condivisa con Flavio Boltro. Al primo in[1]contro in sala di registrazione, i due avevano già tenuto parecchi concerti in giro per l’Europa e si sente, perché la souplesse e la naturalezza con cui dialogano si fanno apprezzare. Ed è proprio la tromba dell’italiano di Francia il valore aggiunto del disco. Tocca a lui firmare tre delle composizioni in scaletta: Coccinelle, una melodia ariosa e giocata su un doppio registro ritmico; Alba marina, caratterizzata da un lirismo assai ispirato; e infine Onirica, nella quale gli effetti elettronici della tromba aprono spazi sconfinati e dove Lamy dimostra di avere una bella sensibilità di accompagnatore, mentre come solista preferisce costruire un racconto piuttosto che stupire con tecnica e velocità. Tra i sei brani del chitarrista segnaliamo invece Enfin, una suadente ninna nanna, e la misteriosa IKB, dove il nostro pare evocare il Bill Frisell più sperimentale. «Letting Go» si chiude con la malinconica cover di Chi tene o’ mare, perla del giovane Pino Daniele ripresa in modo tutt’altro che prevedibile e scelta non a caso in un momento in cui il tema dell’ambiente è di nuovo alla ribalta nel dibattito politico e civile.
Franchi

pubblicata sul numero di agosto 2023 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

igloorecords.com

FORMAZIONE

Flavio Boltro (tr.), Greg Lamy (chit.), Gautier Laurent (cb.), Jean-Marc Robin (batt).

DATA REGISTRAZIONE

Poitiers, 2022.