Billy Drummond & Freedom of Ideas «Valse Sinistre»

14465

AUTORE

Billy Drummond & Freedom of Ideas

TITOLO DEL DISCO

«Valse Sinistre»

ETICHETTA

Cellar Music Group


Era dal 1996 – da «Dubai», lavoro che ebbe notevoli consensi di critica, inciso per Criss Cross – che Drummond, batterista di Carla Bley (ma ha collaborato con una serie innumerevole di nomi importanti), non incideva come leader. Drummond, va detto, è un’autorità a New York, non solo per la sua statura artistica ma anche per il fatto che insegna alla Juilliard e, per questo, ha la possibilità di rendersi conto in che direzione stia andando, presso le nuove generazioni di musicisti, l’idioma che ci appassiona. Non a caso per questo suo brillante ritorno sul mercato si è avvalso della collaborazione di alcuni dei nomi di punta tra i più giovani (anche se Douglas e Stephens non sono proprio di primo pelo), con i quali comunque collabora da almeno dieci anni. Ed è subito grande musica con Little Melonae di Jackie McLean, con un afflato e un interplay che ci fanno subito rendere conto di trovarci di fronte a musicisti «consumati e perfettamente a loro agio con il linguaggio in cui hanno scelto di esprimersi. A parte la ritmica brillante, precisa, certosina sia nei tempi lenti (Laura è strepitosa nel suo dipanarsi languido e struggente) sia in quelli più rapidi, è Stephens a fare la parte del leone con la sua capacità di districarsi tra tradizione e ricerca. Prodotto da Jeremy Pelt, il cd propone anche un omaggio alla Bley, quel Valse Sinistre contenuto nel ben noto album «Social Studies» del 1981 e qui introdotto da Micah Thomas, eccezionale pianista che abbiamo segnalato a suo tempo e del quale si sentirà parlare sempre più.
Gaeta

Pubblicata sul numero di settembre 2022 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

billydrummond. bandcamp.com

FORMAZIONE

Dayna Sthephens (sop., ten.), Micah Thomas (p.), Dezron Douglas (cb.), Billy Drummond (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Englewood Cliffs, 2021.