BEN WENDEL «All One»

14691

AUTORE

Ben Wendell

TITOLO DEL DISCO

«All One»

ETICHETTA

Edition Records


Canadese di nascita (Vancouver) ma formatosi musicalmente negli Stati Uniti, in particolare a New York, Ben Wendel, sassofonista, è uno di quei musicisti capaci di suonare qualsiasi genere (è stato sideman di Prince e Snoop Dogg, ma ha anche maturato esperienze nell’elettronica e nell’indie-pop) caratteristica che gli ha consentito di sviluppare uno stile ricco di movimenti armonici, ritmicamente complesso eppure accessibile. Il suo talento è indiscutibile e questo suo ultimo lavoro è la riprova di una versatilità non solo strumentale ma anche, e soprattutto, compositiva. Ascoltate Wanderers, una sua composizione, in cui il con tributo di Blanchard alla tromba sottolinea una polifonica sovrapposizione di melodie abilmente strutturate per creare una tensione che si alterna a delicati momenti di rilassatezza. Ma «All One» è anche la capacità del sassofonista di cimentarsi con gli standard: qui c’è I Loves You Porgy cantata da Cécile McLorin Salvant ma è soprattutto la rivisitazione di Tenderly con il contributo vocale di Josè James (e con un bellissimo assolo al tenore) a farci comprendere che l’estro e il talento di Wendel vanno ben oltre il fatto meramente strumentale. Uno dei musicisti di riferimento del nostro tempo.
Gaeta

pubblicata sul numero di aprile 2023 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

editionrecords.com

FORMAZIONE

Terence Blanchard (tr.), Ben Wendel (sop., ten. fag., elettr.), Elena Pinderhughes (fl.), Tigran Hamasyan (p.), Bill Frisell (chit.), Cécile McLorin Salvant, José James (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Parigi, New York, Los Angeles, Amsterdam, ottobre 2020–marzo 2022.