BABA SISSOKO & JEAN-PHILIPPE RYKIEL «Paris Bamako Jazz»

14724

AUTORE

Baba Sissoko & Jean-Philippe Rykiel

TITOLO DEL DISCO

«Paris Bamako Jazz»

ETICHETTA

Caligola


Da una parte, un griot africano, anche se ormai italiano (più precisamente calabrese) di adozione. Dall’altra, un tastierista e compositore europeo appassionato di elettronica, con l’animo intrepido dell’esploratore e un’attrazione fatale per le musiche del mondo, dal Tibet al Congo e al Senegal. È un incontro fondato su comuni passioni e affinità elettive, quello tra Baba Sissoko da Bamako e il parigino Jean-Philippe Rykiel (figlio della nota stilista Sonia, con alle spalle una serie di collaborazioni eclettiche che vanno da Jon Hassell a Vangelis, da Youssou N’Dour a Leonard Cohen). Dal loro primo appuntamento in sala di registrazione era nato «Griot Jazz», un disco in quartetto insieme a Lansiné Kouyaté e a Madou Sidiki Diabate, realizzato nel 2020 e sempre pubblicato da Caligola. E ora il maliano – che è anche un cantastorie e che in questo nuovo album suona gran parte delle percussioni e dei cordofoni tipici dell’Africa Occidentale – e il pianista francese si ritrovano negli studi parigini di quest’ultimo per un paso doble libero e spontaneo, vitalissimo e capace di regalare messaggi stile peace & love che fanno molto anni Settanta. Il risultato è una registrazione live assai coinvolgente e con una buona dose di improvvisazione, che scorre via come una lunga suite. Undici brani in cui a dominare è lo spirito Afro ma sempre nel segno del dialogo con gli strumenti occidentali. Un colloquio dove le ipnotiche melodie tradizionali del Continente Nero si incrociano con le sonorità occidentali e con il piano acustico e il Fender Rhodes utilizzati da Rykiel, che a volte svolge un lavoro coloristico. Non tutto è riuscito e, in qualche caso, il rischio del kitsch è dietro l’angolo. Ma per lo più lo scambio tra i due funziona benone e l’effetto vintage – con timbri elettrici che evocano il buon jazz-rock d’antan (come in Donfoli) – regala persino qualche brivido agli ascoltatori più nostalgici e in età.
Franchi

pubblicata sul numero di settembre 2023 di Musica Jazz


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Baba Sissoko (ngoni, tamani, djembé, yabarà, karagnan, voc.), Jean-Philippe Rykiel (p., tast.).

DATA REGISTRAZIONE

Parigi, 10-5-2022.