Orrin Evans «#knowingishalfthebattle»

186

AUTORE

Orrin Evans

TITOLO DEL DISCO

«#knowingishalfthebattle»

ETICHETTA

Smoke Sessions


La musica di Orrin Evans è piena di tensione e pathos ma anche di melodia e groove. È una musica raffinata in cui la blackness ha un ruolo di primo piano. Da tempo il pianista è uno dei riferimenti della moderna creatività newyorkese di matrice afro-americana. Non è un caso che sia stato proprio lui, assieme a Nicholas Payton, il promotore dell’acronimo BAM allo scopo di prendere le distanze da una parola – jazz – ancora considerata offensiva da molti musicisti neri. Questo è un lavoro pieno di soluzioni innovative, mai fini a se stesse e sempre al servizio di una musica complessa ma anche molto accattivante. Il gruppo è compatto e la ritmica (Luques Curtis e Whitfield Jr., figlio del noto chitarrista) è rigorosa ma allo stesso tempo irrequieta. Orrin ama interagire con gli esponenti del rap e del soul e, in questo disco, il contributo di M’Balia (nativa di Filadelfia come Evans e titolare di «Halfway There», disco prodotto dal pianista e pubblicato a fine 2015) si fa sentire soprattutto nella rilettura di That’s All. Magico il tocco di Rosenwinkel in Chiara.

Gaeta


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Caleb Curtis (alto, fl.), Orrin Evans (p., tast.), Kurt Rosenwinkel, Kevin Eubanks (chit.), Luques Curtis (cb.), Mark Whitfield Jr. (batt.), M’Balia (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Aprile 2016