MEI 2022 – Meeting delle Etichette Indipendenti

Compie 25 anni il festival di musica indipendente italiana! 30 settembre, 1 e 2 ottobre a Faenza (Ravenna) Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini per festeggiare i primi 25 anni della manifestazione.

47

Dopo il grande successo della scorsa edizione, il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nelle piazze centrali di Faenza (RA) si terrà la nuova edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi.

«Il MEI25 è il MEI del giro di boa – dichiara Giordano Sangiorgi, patron del MEI – Dopo aver sdoganato la musica indipendente e avere fatto da piattaforma ai nuovi artisti della scena musicale italiana, il prossimo anno il testimone passerà alla nuova Generazione Z della musica, quella che dovrà costruire una piattaforma alternativa digitale indipendente all’attuale monopolio dei colossi mainstream che hanno fagocitato tutto. Servirà un passaggio del testimone ancora più forte dal prossimo anno per una ripartenza anche generazionale».

L’edizione di quest’anno è dedicata a Ivan Graziani, scomparso 25 anni fa. Il cantautore abruzzese sarà celebrato con una speciale figurina, prodotta da Figurine Forever e realizzata da Anna Bischi Graziani, che verrà presentata ufficialmente l’1 ottobre al Teatro Masini di Faenza, in occasione dell’omaggio musicale a cura di Filippo Graziani e della sua band. La figurina è stata presentata in anteprima in occasione della cerimonia di consegna al Presidente Stefano Bonaccini della figurina solidale dedicata al Maestro Secondo Casadei, tenutasi mercoledì 7 settembre presso la sede della Regione Emilia Romagna.

Il 2 ottobre, alle ore 16.30, sul palco del Teatro Masini NADA presenterà in anteprima il suo nuovo progetto discografico di prossima uscita.

Oltre Nada, questi i primi nomi che saranno al MEI 2022: Gianluca Grignani, Valerio Lundini, C’mon Tigre, Ditonellapiaga, Filippo Graziani, Luca Madonia, Roberta Giallo, Ernesto Assante, iRio, Pierpaolo Capovilla, Doro Gjat, Federico Martelli, Grazia De Marchi, Cassandra Raffaele, Margherita Zanin, Panta e BobBalera.

Di seguito i premi assegnati dal MEI:

  • TARGA MEI SPECIALE a GIANLUCA GRIGNANI per i 25 anni dell’albumLa Fabbrica Di Plastica. La cerimonia di consegna del premio avverrà l’1 ottobre sul Palco Centrale del MEI in Piazza del Popolo a Faenza, in occasione del live dell’artista.
  • TARGA MEI MIGLIOR ESORDIO DELL’ANNO a FRIDA BOLLANI MAGONI.
  • TARGA MEI – PIMI 2022 ai C’MON TIGRE. Il premio al miglior artista indipendente dell’anno quest’anno è stato assegnato da una giuria coordinata dal giornalista Federico Guglielmi.
  • TARGA GIOVANI MEI – EXITWELL per il miglior artista dell’anno a DITONELLAPIAGA, “l’ideale di popstar italiana di cui abbiamo bisogno adesso: un’artista capace di unire sapientemente un’ottima scrittura pop, mai banale, sonorità elettroniche fresche e un linguaggio giovane che riesce ad arrivare ad ogni fascia di età, confermando come la nuova canzone italiana possa guardare al domani senza dimenticare il passato”.

La TARGA GIOVANI MEI – EXITWELL per il migliore disco dell’anno, invece, va a MOBRICI per “Anche le scimmie cadono dagli alberi” riconosciuto come “grande prova autoriale di una delle migliori penne della nuova generazione di cantautori. Mobrici ha fatto la storia recente della musica indipendente con i Canova e al suo esordio solista conferma di essere uno dei più grandi talenti italiani”.

A premiare gli artisti il critico musicale Riccardo De Stefano che ha coordinato la giuria.

  • TARGA MEI – PREMIO SPECIALE MEI 25 a VALERIO LUNDINI, comico, presentatore, musicista, autore: uno degli artisti più sorprendenti e spiazzanti dell’anno, questa estate in tour con la sua straordinaria band I Vazzanikki.
  • TARGA MEI – PREMIO ALLA CARRIERA a LUCA MADONIA, cantautore che l’1 ottobre sul palco del Teatro Masini a Faenza presenterà in anteprima il suo nuovo progetto discografico in uscita a fine ottobre, oltre a ricordare l’amico Franco Battiato, interpretando alcuni dei suoi più grandi successi.
  • PREMIO HIP HOP MEI a DORO GJAT, per il nuovo progetto discografico “Mondonuovo”.
  • PREMIO ALLA CARRIERA ARTISTA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 2022 a iRio, da vent’anni tra i principali esponenti della musica rock in Emilia Romagna, regione che vanta una grande tradizione del rock italiano.
  • PREMIO MEI 25 – MIGLIOR LIBRO INDIPENDENTE DELL’ANNO a “Gigacapitalisti” di RICCARDO STAGLIANÒ (Giulio Einaudi Editore).
  • PREMIO MEI ALLA CARRIERA a CLAUDIO “GALLO” GOLINELLI, storico bassista di Vasco Rossi e del Gallo Team.

Fatta eccezione per il premio alla carriera consegnato lo scorso 7 settembre presso il Club Monte Brullo di Faenza, tutti i premi verranno consegnati l’1 ottobre a Faenza sul Palco Centrale in Piazza del Popolo, sul palco del Teatro Masini, sul Palco Giovani MEI in Piazza della Libertà e presso la Galleria della Molinella di Faenza.

Ai premi assegnati dal MEI si aggiungeranno:

  • PREMIO DEI PREMI, il contest fra i vincitori dei concorsi di canzone d’autore intitolati ad artisti italiani, ideato da Enrico Deregibus e da Giordano Sangiorgi, organizzato dal MEI e diretto da Enrico Deregibus. L’edizione di quest’anno sarà dedicata all’amico del MEI Michele Scuffiotti, ideatore di EdicolAcustica. La finale del contest si terrà l’1 ottobre presso il Teatro Masini e vedrà sul palco Daniele De Gregori per il Premio Bertoli, Isotta per il Premio Bianca d’Aponte, Milena Mingotti per il Premio Lauzi, Giulia Piccoli per il Premio Pigro Ivan Graziani, Lorenzo Santangelo per il Premio De André.
  • TARGA MEI MUSICLETTER, il premio nazionale per il giornalismo musicale sul web ideato e curato da Luca D’Ambrosio con la collaborazione del patron del MEI Giordano Sangiorgi. I vincitori della 10ª edizione sono “Extra! Music Magazine”, riconosciuto come Miglior Sito Collettivo, e “Una volta ho suonato il sassofono” di Giuseppe Di Lorenzo, premiato come Miglior Blog Personale. Il Premio speciale – Targa Mei Musicletter, destinato quest’anno alla “Migliore iniziativa culturale contro la guerra”, va a “Canzoni contro la guerra”. La cerimonia di consegna della Targa Mei Musicletter 2021 si terrà l’1 ottobre, dalle ore 16.00, presso la Sala del Podestà del Comune di Faenza, nel corso del Forum del giornalismo musicale diretto da Enrico Deregibus.
  • PIVI Premio italiano Videoclip Indipendente, a cura di Fabrizio Galassi e organizzato dal MEI, che riconoscerà anche quest’anno i migliori videoclip indipendenti dell’anno, ritenuti dal Ministero della Cultura di grande valore culturale e degni di sgravi fiscali in quanto opere culturali. Il miglior videoclip indipendente Italiano, selezionato tramite scouting e tramite selezioni dirette, verrà premiato l’1 ottobre presso il Teatro Masini da una giuria composta da Dario Falcini (direttore di Rockit), Riccardo De Stefano (direttore di ExitWell), Giuseppe Piccoli (co-fondatore della community online “Sei Tutto L’Indie Di Cui Ho Bisogno”), Francesco Lettieri (regista cinematografico, pluri-vincitore del PIVI), Giacomo Spaconi (regista de Le Coliche e musicista) e Francesca Piaggianelli (direttore del Roma Videoclip). Sempre l’1 ottobre presso il Teatro Masini il patron del MEI Giordano Sangiorgi e il curatore del PIVI – Premio Italiano Videoclip Indipendenti Fabrizio Galassi assegneranno il Premio Speciale PIVI – Premio italiano Videoclip Indipendente a Lucio chi sei tu? Il folletto geniale, il docu-film del giornalista Leonardo Metalli.

MEI 2022 - Meeting delle Etichette Indipendenti

L’edizione del MEI di quest’anno sarà ricca di omaggi:

– I dieci anni dalla scomparsa di Lucio Dalla con Ernesto Assante e Roberta Giallo. L’evento in programma il 30 settembre presso il Salone di Palazzo del Podestà sarà aperto dalle cantautrici Margherita Zanin, Roberto Costa e Cassandra Raffaele.

– I 25 anni dalla scomparsa di Ivan Graziani con Filippo Graziani, che l’1 ottobre sarà sul Palco Centrale di Piazza del Popolo.

– I 45 anni dalla scomparsa di Luigi Tenco con Ferdinando Molteni e Elena Buttiero, che saranno al Teatro Masini l’1 ottobre, a cura della Scuola Sarti di Faenza.

– Franco Battiato con Luca Madonia, che salirà sul palco del Teatro Masini l’1 ottobre.

– Ai 100 anni di Pier Paolo Pasolini con Pierpaolo Capovilla e Paki Zennaro. Ad aprire l’evento che avrà luogo il 2 ottobre pomeriggio ci saranno Grazia De Marchi e Enrico De Angelis.

Questa edizione vedrà il ritorno del Palco Giovani in Piazza del Duomo, dal quale negli scorsi anni sono emersi tanti giovani artisti. L’1 e il 2 ottobre si esibiranno tantissimi artisti tra cui i vincitori dei diversi contest attivi come Meeting Music Contest, Onda Rosa Indipendente, Cresci Bene, Musica è Lavoro, Premio Folk & World, Ferrara Sound, MEI Superstage e tanti altri contest che stanno definendo i loro vincitori come Lunatika, Voci d’Oro, Roseto d’Autore, per un Palco Giovani che sarà come sempre una vetrina per le eccellenze delle nuove proposte emerse dalle selezioni di migliaia di proposte complessive. Sul Palco Giovani quest’anno saliranno: AFTERSAT (Premio città di Leonforte), ALEX ALLYFY (Music Indie Contest), AMAKORÀ (Premio Folk & World), ANDREA GIOÈ (Rete Dei Festival), ANTONIO SCAFURI (Summer Day Music Fest di Terracina), BAR PONDEROSO, BEART (Premio Speciale Deejay), BIPUNTATO, BiVio (Laziosound), CASSANDRA RAFFAELE, DIONEA (Roseto D’Autore), DONEGAT (Ferrara Sound), ECOFIBRA (Premio Emilia Romagna 2022), EDGAR (Il Liscio Nella Rete), ELLA NADÌ (Premio Città Di Quiliano), EMANCIPO (Ascolti Creativi), ERANERA (Musaq), ERIKA T, FEDELE, FRANCESCO DI FIORE (Festival Officine Del Talento), GIULIA VESTRI (The Best Talent), GUZZI, IBISCO, IL BRANCO BARRACUDA, IL SILENZIO DELLE VERGINI, IL SOLITO DANDY, INEDITO, JASMINE COSTA (Punta alle Stelle), LE TESTE DI MARVIN (Pagella Non Solo Rock), LORENZO LEPORE (Voci Per La Libertà), LUCA CASALI, LUDOVICO CHERUBINI (Melacantotalent), MALVAX (MEI Superstage), MALAVOGLIA, MARCO BROSOLO (Lunatika), MARCO ELBA (Premio Città Di Quiliano), MARTA TENAGLIA, MARTE, MATILDE MONTANARI (The Best Talent), MATTIA STIFANELLI (Meeting Music Contest), MASUA (Premio l’Altoparlante), MELGA (Ticket to Ride), MILENA MINGOTTI (MEI Superstage), MILLE, MIRA, MMK, NAPODANO (Musica è lavoro), NARTICO, NICO LATTANZI, OGNIBENE, RADIOLONDRA, SARA NUAGE, SEM JANELA (Terra Music Contest), I SETTEMBRE (Music Indie Contest), SILLABA (Procida Festa Della Musica dei Giovani), STORIE D’AUTORE BAND (Voci D’Oro), TATIANA MURDACA (Festival Veradora), TIZIO BONONCINI, URANIA (Roseto d’Autore), VANESSA PETROVA (Una Voce per l’Europa), VENTI3 (Punta Alle Stelle), VIMA (Meeting Music Contest) e ZEITMASCHINE (Musplan). Tra gli altri artisti che si esibiranno anche Claudio Sorrentino, Opus Avantra e Alfredo Tisocco.

 

Nella tre giorni faentina si esibiranno anche i vincitori dei vari contest promossi dal MEI:

  • “Il Liscio nella Rete” – Edgar, giovane cantautore, con “Birichina”, brano che rappresenta la Generazione Z del liscio.
  • “MEI Superstage” – Malvax, band originaria di Pavullo nel Frignano (MO) finalista di Musicultura 2022, e Milena Mingotti, cantante imolese vincitrice dell’ultima edizione del Premio Lauzi.

 

Anche quest’anno non mancheranno i contest: il MEI Superstage per gli artisti e le band emergenti under 30 residenti nei comuni della Regione Emilia-Romagna, il concorso realizzato da Ticket to Ride di Rai Radio Live che premierà il miglior live, il Meeting Music Contest dedicato alla nuova canzone d’autore e tanti altri contest che porteranno centinaia di giovani alle fasi finali del MEI25 di Faenza.

Per il programma completo della Fiera del Disco e tutte le informazioni sono disponibili sulla Pagina Facebook e sui siti www.meiweb.it e www.musicdayroma.com

Il MEI 2022 è realizzato con il contributo di Comune di Faenza, Regione Emilia-Romagna, Emilia Romagna Music Commission, AFI – Associazione Fonografici Italiani, La BCC Ravennate Forlivese e Imolese, Confesercenti Ravenna, ERCultura, Camera di Commercio di Ravenna, SIAE, Nuovo IMAIE, Lazio Sound, Ministero della Cultura, Unione Romagna Faentina. Inoltre collaborano Terapia Artistica Intensiva, Esibirsi, Siedas, It-Folk, Music Day e Figurine Forever.