Musica Jazz di agosto 2021 è in edicola

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

142292

 

IL CD ALLEGATO A MUSICA JAZZ DI AGOSTO 2021

BILLY STRAYHORN, DUKE ELLINGTON, JOHNNY HODGES, COOTIE WILLIAM, BARNEY BIGARD «Noir Bleu»

Il cd di questo mese è interamente dedicato ai primi anni della carriera di Billy Strayhorn in seno all’orchestra di Duke Ellington, nella quale era entrato come arrangiatore all’inizio del 1939 e dove sarebbe rimasto fino al 1967, anno della sua scomparsa. Comprende una selezione pressoché integrale dei lavori realizzati da Strayhorn per i piccoli gruppi guidati da alcuni dei solisti principali della big band del Duca, nella fattispecie Johnny Hodges, Cootie Williams e Barney Bigard, oltre agli immortali capolavori scritti e arrangiati da Strayhorn e incisi dall’orchestra tra il 1940 e il 1941 (RaincheckChelsea BridgeTake The «A» TrainJohnny Come Lately tra gli altri). I brani inclusi nel nostro cd, la maggior parte dei quali era irreperibile da tempo, fanno ben capire perché Ellington non si fosse fatto sfuggire l’occasione di ingaggiare il venticinquenne giovanotto di Pittsburgh, destinato a rivelarsi in brevissimo tempo un elemento fondamentale dei trionfi artistici del Duca. Il tutto mantenendosi quasi sempre all’ombra di una volontaria riservatezza.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI AGOSTO 2021!

 

COVER STORY

LEE MORGAN

Impossibile non dedicare alla nostra copertina – e la relativa story – a un vero e proprio avvenimento: la prima pubblicazione, dopo oltre cinquant’anni, dell’integrale delle tre storiche serate in cui il trombettista incendiò il palco del Lighthouse di Hermosa Beach.


DOSSIER

PEE WEE RUSSELL

Pochissimi jazzisti nati all’inizio del Ventesimo secolo hanno in tarda età saputo adattarsi alle forme di jazz del momento: non soltanto Duke Ellington, ma anche Earl Hines e Pee Wee Russell.

NEL NOSTRO CD

BILLY STRAYHORN

Nessuno come il grande maestro di Pittsburgh ha esercitato una così  forte influenza sulla storia del jazz restando volontariamente in disparte. Rievochiamo la figura di Swee’ Pea con una lunga intervista del 1964 e molto altro.

CHITARRE

LEE RITENOUR

Il versatile chitarrista californiano, attivo in mille generi diversi da oltre mezzo secolo, debutta con un album strumentale realizzato, per la prima volta nella sua carriera, in completa solitudine. Ecco di cosa si tratta.

CHITARRE

ROBBEN FORD

Per festeggiare il grande ritorno di uno dei chitarristi più influenti degli ultimi decenni, una densa intervista che spazia dal blues a Miles Davis.

BATTERIE

ENRICO MORELLO

 

Un disco, quello del batterista e compositore romano, che ha riscosso l’immediata attenzione della critica e del pubblico. Di questo, e di molto altro, parliamo col suo autore.

 
 

DISCHI DA NON PERDERE

Una lunga serie di importanti uscite per la nostra selezione di agosto

ROY BROOKS, CHES SMITH / WE ALL BREAK, UNSCIENTIFIC ITALIANS, SIMON MOULLIER, ORRIN EVANS, ARETHA FRANKLIN, ROSCOE MITCHELL / SLAWEK JANICKI / JERZY MAZZOLL, LARS DANIELSSON & LIBERETTO, GIANCARLO SCHIAFFINI / SERGIO ARMAROLI, JULIEN BERTRAND NEW FLY, JULIEN BRUNETAUD, LEDISI, LUDOVIC ERNAULT, NRG BRIDGES, PENGUIN CAFE, WADADA LEO SMITH, WADADA / MILFORD GRAVES / BILL LASWELL, RAMIRO PINHEIRO, BILL LAURANCE & WDR BIG BAND, EYOLF DALE, RICHARD BARATTA, PATRICIA PAGNY.

 

LI SALVI CHI PUÓ

QUANDO IL JAZZ INCONTRO’ IL BEAT ALL’OMBRA DELLE FANCIULLE IN FIORE 

Le avventure di Bud Shank nel mondo del jazz-pop: un uragano che a met  anni Sessanta travolse anche personaggi insospettabili come il Duca, Ella, Oscar Peterson e tanti altri.

 

IN STUDIO CON

LA SINGOLARE MISCELA SONORA DI HIATUS KAIYOTE

Che musica suona la band australiana, da una decina d’anni autentico gruppo di culto? Non si sa, e il gruppo sembra divertirsi a spiazzare ogni volta le attese. Sentiamo perché.

 

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI AGOSTO 2021!

 

BLACK MUSIC TODAY

DAMON LOCKS

Intervista a un personaggio di grande originalità, agitatore e propulsore della nuova scena di Chicago, che rivendica con estrema forza la grande identità.

PIANO (NON SOLO)

EMILIANO D’AURIA

Il quartetto del pianista e compositore di Ascoli, con l’aggiunta di Luca Aquino, debutta ufficialmente su disco con un lavoro ben strutturato.

CIRCUS

MOON IN JUNE

GRAHAM BOND

Ricordo di un piccolo Jimmy Smith in una Gran Bretagna che da un bel pezzo non c’è più.

SOUL SHADOWS

BLACK WOODSTOCK

L’uscita di Summer Of Soul, fantastico documentario sull’Harlem Cultural Festival del 1969, obbliga a una serie di riflessioni quanto mai necessarie.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI AGOSTO 2021!

 

CHANSON(G)S

NEL NOME DI TENCO (E RINO GAETANO)

Assegnate le annuali targhe del club intitolato al cantautore ligure-piemontese, con puntate decise verso sud.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI AGOSTO 2021!

 

CODA: MY FOOLISH EAR

LA SAGA DI JACK JOHNSON (E DI MILES)

I’m Jack Johnson, heavyweight champion of the world. I’m black. They never let me forget it. I’m black all right. I’ll never let them forget it.