Ella Fitzgerald «Ella Sings George And Ira Gershwin»

1846

AUTORE

Ella Fitzgerald

TITOLO DEL DISCO

«Ella Sings George And Ira Gershwin»

ETICHETTA

America Jazz Classics (3 CD)

 


 

«Per noi Ella significa talento, professionalità e bravura assoluti. Attualmente è la top artist del jazz vocale»: così Sinatra introduceva la cantante in un suo show del 1961, trascurando senza dubbio qualche altro nome almeno altrettanto importante, anche se Ella Fitzgerald per almeno quindici anni (dal 1956 lungo tutto il periodo Verve) non ebbe sicuramente a dover fronteggiare nugoli di rivali, forte tra l’altro di una continuità espressiva impressionante attestata da svariate centinaia di esibizioni e registrazioni. Comunque in questo omaggio ai fratelli Gershwin, ultimo di una stupenda serie dedicata a songwriters e jazzwriters di fama (Cole Porter, Rodgers & Hart, Duke Ellington, Irving Berlin), è davvero magnifica, lungo i solchi di ben tre Cd stipati, coadiuvata magistralmente dalle partiture di Riddle che sapevano trarre il meglio del suo grande talento e delle sue eccezionali risorse artistiche.

Bruno Schiozzi

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Ella Fitzgerald (voc.) con formaz. varie comprendenti Don Fagerquist, Mannie Klein, Dale McMickle, Shorty Sherock, Cappy Lewis, Vito Mangano, Conrad Gozzo, Pete Candoli, Joe Triscari (tr.), Milt Bernhart, Tommy Pederson, Richard Noel, George Roberts, Juan Tizol, Dick Nash (trne), James Decker, Vince De Rose (corno), Ed Gilbert, Red Callender (tuba), Ted Nash, Buddy Collette, Benny Carter, Plas Johnson, Ronnie Lang, Chuck Gentry, Harry Klee, Joe Koch, Champ Webb, Buck Skalak (ance), Paul Smith, Lou Levy, Victor Feldman (p.), Katharine Julyie (arpa), Herb Ellis, Barney Kessel (chit.), Joe Comfort, Joe Mondragon, Ralph Pena (cb.), Alvin Stoller, Bill Richmond, Mel Lewis (batt.), Larry Bunker, Frank Flynn (perc.), archi, Nelson Riddle (arr., dir.).

DATA REGISTRAZIONE

Hollywood, 1959.