Unojazz Sanremo: dal 15 al 18 agosto

L’edizione 2018 del Festival presenta importanti novità tra cui una masterclass rivolta agli studenti di musica con il batterista Henry Cole, che si terrài sabato 18 agosto presso gli spazi del Forte di Santa Tecla e gli Open Jazz: dodici concerti gratuiti.

176

Tutto è pronto per l’edizione Unojazz Sanremo 2018, la rassegna internazionale di Musica Jazz, che si svolgerà sul palco di Pian di Nave, location suggestiva accanto al Forte di Santa Tecla dal 15 al 18 Agosto 2018. Anche quest’anno, il Festival Internazionale di Musica Jazz, organizzato da Unogas Energia in collaborazione con il Comune ed il Casinò di Sanremo, animerà l’estate della Città dei Fiori.  Un programma ricco e denso che prevede venti appuntamenti musicali in quattro giorni di cui dodici gratuiti, volti a valorizzare la Città dei Fiori come palcoscenico naturale di manifestazioni artistico-culturali di valore:
– Le Incursioni jazz animeranno le vie della città per sorprendere residenti e turisti;
– i concerti gratuiti denominati Open Jazz alle 19.00 apriranno le quattro serate;
– ogni sera dalle ore 21.00 doppio concerto con artisti di fama internazionale costituiranno il cuore della manifestazione;
– il Late Jazz, il “dopo il Festival” con le sue jam session aperte sarà protagonista della notte presso il Pico Centrale.
Unojazz Sanremo 2018 sarà un Festival internazionale non solo per grazie agli artisti ospitati, ma soprattutto nella sua organizzazione.  Con una nuova codirezione Artistica e Tecnica internazionale, grazie alla collaborazione di Marco Tonin (direttore artistico) e David Tessier (direttore tecnico). Il festival si propone di essere l’occasione per creare, attraverso la musica, un trait d’union tra la nostra Riviera e quella francese e monegasca.
L’edizione 2018 del Festival porta con sé altre importanti novità: una Masterclass Unojazz Sanremo agli studenti di musica con il batterista di fama mondiale Henry Cole, la mattina di sabato 18 agosto presso gli spazi del Forte di Santa Tecla; il Premio Unojazz Sanremo per celebrare i successi e la carriera di uno degli artisti presenti al Festival.
Come ogni anno l’intera manifestazione ha anche un risvolto benefico, grazie al sostegno all’associazione Toko-Vato che opera da anni nella Regione di Itasy, nel Madagascar centrale. Infatti, la parte di incasso di competenza di Unogas Energia sarà completamente devoluta in beneficienza, così come le offerte raccolte durante le serate dell’Unojazz Sanremo 2018.
Il programma dei concerti principali:
Tutti i concerti si terranno a Sanremo, Pian di Nave con inizio dalle ore 21.
Mercoledì 15 agosto
Big Band Jazzissimo Académie Rainier III – Monaco; Arild Andersen Quartet con Makoto Ozone

Big Band Jazzissimo Académie Rainier III – Monaco
Arild Andersen Quartet con Makoto Ozone

Giovedì 16 agosto
Janysett McPherson melting meeting; Mino Cinelu & Andy Narell; ONJ – Orchestre National de Jazz

Janysett McPherson
Mino Cinelu
Andy Narell

Venerdì 17 agosto
Daniel Humair & Michel Portal avec Louis Sclavis e Bruno Chevillon; Henry Cole & Villa Locura

Daniel Humair
Michel Portal
Bruno Chevillon
Louis Sclavis
Henry Cole & Villa Locura

Sabato 18 agosto
Norwita; St Germain

Roberto Bonati (Norwita)
St Germain

Ulteriori dettagli e informazioni: http://www.unojazzsanremo.it/