TUTTI IN CHIESA CON CARROTHERS

79

"Sunday Morning"

Dopo il sorprendente «Love & Longing» (La Buissonne, 2013), un insolito dialogo tra pianoforte e voce, Bill Carrothers fortifica la connection con la Francia attraverso un nuovo disco: «Sunday Morning», prodotto dalla giovane e ricercata Vision Fugitive.

Questa volta però i fedeli che entreranno nella chiesetta in copertina (disegnata, come tutte le pochettes della Vision Fugitive, da Emmanuel Guibert) non ascolteranno la voce del pianista ma quella di sua moglie Peg sostenuta da un coro e da tre strumentisti di livello: il clarinettista francese Jean-Marc Foltz, tra i fondatori della Vision Fugitive, Matt Turner al violoncello e il contrabbassista belga Nicolas Thys, già con Carrothers in altri dischi e tournée. Sono tutti impegnati a interpretare una serie di gospel arrangiati dal pianista e disposti su più voci.

«Sunday Morning» diviene così una nuova tappa nel percorso di Carrothers attraverso la storia e la musica americana.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/112883165″ width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

visionfugitive.fr

L Civelli