Tra Jazz e Nuove Musiche 2017: Jazz-The Story a Locarno l’11 novembre

Nuovo importante appuntamento per la rassegna Tra Jazz e Nuove Musiche, con la direzione artistica di Paolo Keller, organizzata da RSI - Rete Svizzera Italiana. A Locarno l'11 novembre va in scena Jazz - The Story.

146

Prestigioso nuovo appuntamento per la rassegna Tra jazz e nuove musiche – prodotta dalla Rete Due sin dalla fine degli anni Ottanta, che si terrà sabato 11 novembre ore 21 presso il teatro Kursaal di Locarno (piazza Grande, 18), in collaborazione con Jazz Cat Ascona e che sarà trasmesso in diretta da Rete Due.
Jazz – The Story celebra cento anni di registrazioni jazz, grazie a un formidabile gruppo che vede: Vincent Herring sax alto e soprano, flauto, direzione
Jon Faddis tromba
Jeremy Pelt tromba
Eric Alexander sax tenore
James Carter sax tenore e baritono, flauto, clarinetti
Wycliffe Gordon trombone
Mike LeDonne piano, organo Hammond
Kenny Davis contrabbasso, basso elettrico
Carl Allen batteria
Nicolas Bearde canto, voce recitante

Il 1917 è l’anno in cui la tragedia del primo conflitto mondiale arriva al culmine, gli Stati Uniti entrano in guerra, e scoppia la Rivoluzione d’ottobre: un anno spartiacque, con avvenimenti che hanno avuto enormi conseguenze non solo sulla fase immediatamente successiva ma sul resto del secolo. Ma senza nulla della drammaticità dei grandi fatti bellici e politici di quel momento, nel ’17 c’è anche un evento cruciale per una vicenda che per le sue ripercussioni a livello mondiale avrà anch’essa una portata epocale: il 26 febbraio a New York una band formata da cinque musicisti di New Orleans, la Original Dixieland Jass Band, incide le due facce del primo disco della storia del jazz. La novità ritmica, sonora, espressiva della musica che è stata registrata per la prima volta è esplosiva, e nel corso dell’anno il 78 giri raggiunge un successo di vendite clamoroso. E mentre la musica della Original fa scalpore, sempre nel corso del ’17, quasi improvvisamente, il termine “jazz” diventa di moda: è come se fosse la parola magica che riesce a catturare uno spirito nuovo, sconosciuto, che è ormai nell’aria, e che annuncia una nuova era. Gli anni venti saranno chiamati The Jazz Age, “l’età del jazz”, ma l’intero Novecento sarà il secolo del jazz, un’arte i cui effetti sono andati ben al di là della musica: dopo lo shock iniziale provocato dalla sua irruzione sulla scena, determinante per la stessa percezione della modernità del nuovo secolo, il jazz nella sua evoluzione ha a più riprese influenzato profondamente la sensibilità estetica, il costume, i rapporti razziali e l’idea della contemporaneità come incontro di culture diverse. I cento anni dal primo disco di jazz offrono una prospettiva ideale per guardare a questa musica ma mettono anche di fronte ad una vicenda lunga e piena di metamorfosi. Protagonisti tra i più brillanti della scena jazzistica odierna, i musicisti di Jazz – The Story , riuniti dal sassofonista Vincent Herring, raccolgono la sfida e mettono a frutto il loro ricchissimo bagaglio di esperienze e la loro confidenza con tutta la varietà di stili del jazz per immedesimarsi nei suoi successivi momenti ed abbracciarne l’intera epopea. (ML)
Cassa serale dalle ore 19.30 Posti non numerati CHF 40.– Soci Jazz Cat Club e Club Rete Due CHF 25.– Studenti CHF 15.
Prenotazioni T +41 (0)78 733 66 12  oppure info@jazzcatclub.ch
https://www.rsi.ch/cultura/musica/tra-jazz-e-nuove-musiche/