Tra arte e mercato: la trilogia elettrica di Wayne Shorter

333
Joe Zawinul, Jaco Pastorious e Wayne Shorter
«Atlantis», «Phantom Navigator» e «Joy Ryder», incisi per la Columbia tra il 1985 e il 1988, suscitarono all'epoca reazioni contrastanti.