Tempi, linguaggi e visioni future del jazz in Puglia: Bari, 22 maggio

Sarà presentato anche il docu-film di Livio Minafra sullo storico concerto di Cecil Taylor al Talos festival di Ruvo di Puglia.

188

Il Cutamc – centro Interuniversitario di ricerca per il teatro le arti visive la musica e il cinema dell’ Università di Bari – di concerto con alcuni esperti e con alcuni musicisti più rappresentativi della scena jazz pugliese, ha organizzato per il 22 maggio, alle ore 16 nell’Auditorium ‘La Vallisa’ di Bari (Strada Vallisa) un FORUM – a cura dei Proff. Raffaele Girardi e Pierpaolo Martino – intitolato «TEMPI, LINGUAGGI E VISIONI FUTURE DEL JAZZ IN PUGLIA»
Si tratta di un pomeriggio-sera concepito in due tempi. La prima parte – un itinerario-workshop in forma di dialogo (parlato e visivo-acustico) fra i protagonisti della scena pugliese – mirata a un bilancio-confronto sui tempi e le forme di quella speciale pratica sociale di frontiera che è stata il jazz nella Puglia degli ultimi decenni, allo scopo di confrontare modalità, spazi e ‘visioni’ di prospettiva capaci di prefigurare nuove collaborazioni su orizzonti possibili dell’innovazione musicale nel territorio. La seconda parte, più spettacolare, è destinata ad offrire la visione-ascolto (su grande schermo) di uno storico concerto pugliese di Cecil Taylor grazie a un docufilm esclusivo a cura di Livio Minafra.
Interventi di Koblan Amissah, Alceste Ayroldi, Guido Di Leone, Raffaele Girardi, Gianni Lenoci, Pierpaolo Martino, Pino Minafra, Roberto Ottaviano, Gabriele Rampino, Gianluigi Trevisi, Fabrizio Versienti.
Si tratta del primo di un ciclo di incontri che il Cutamc organizzerà con cadenza annuale e in cui saranno coinvolti i principali attori della scena jazz pugliese.
Ingresso libero