Shotgun Boogie, un colorato diario video su New Orleans

189

“New Orleans non è il sud. New Orleans non è come il resto della Louisiana, proprio no! E’ il Cairo. E’ Budapest. E’ Tokyo. E’ un porto, è New York, è San Francisco. Se vuoi raggiungere il resto del paese, questo è un buon posto da cui partire. Ogni cultura è confluita in questo delta per risalire il Mississippi e fare quel che dovevano.Oppure sono semplicemente arrivati e hanno pensato: “ Perché dovrei mai andarmene? Ci hanno fondato suore, pirati e puttane!” – Dr. Sick  

Shotgun Boogie è un documentario in 12 puntate video, la scena musicale e culturale di New Orleans è raccontata attraverso gli occhi di uno straniero. Il progetto è guidato da             Michele Boreggi, un fonico italiano con un visto di lavoro di soli sei mesi ed l’obiettivo di completare le riprese prima del necessario rientro in patria. Con l’aiuto di una troupe di amici, Michele incontra i migliori musicisti di New Orleans nelle loro case e, tra intime esibizioni acustiche e schiette conversazioni, affronta i temi culturali e sociali tra lo sviluppo della         città, la conservazione delle tradizioni locali e le reali condizioni di New Orleans.

Shotgun Boogie si rivela un colorato diario di viaggio in cui gli aneddoti e le riflessioni su New Orleans si amalgamano con la musica avvincente, il mix di culture, i battibecchi dei dietro le quinte e il vagabondare senza meta per le vie della città.   

Shotgun Boogie, in fondo, è un grande esperimento. Una città fuori dagli schemi come New Orleans richiede un documentario fuori dagli schemi.  

IL TEAM

Michele Boreggi A Roma ha un proprio studio di registrazione, è un produttore musicale, ha realizzato colonne sonore, ha collaborato con compositori italiani di fama internazionale, ha lavorato per produzioni televisive nazionali.

Sean O’Grady Ha un’esperienza decennale nella fotografia per produzioni cinematografiche e televisive, ha prodotto numerosi cortometraggi, documentari, video musicali così come sorprendenti ritratti personali e fotografie di paesaggi

Colleen Rowley Dalla creatività fluida ha messo le sue numerose competenze nella realizzazione di produzioni video e direzioni artistiche.

Hannah Swenson Il suo forte impegno civile la conduce nei progetti della comunità locale attraverso la comunicazione video, per lei il principale mezzo di dialogo, dibattito e mobilitazione sociale.

LA SERIE

il documentario è pensato e montato in 12 episodi di circa 15 minuti ciascuno, suddivisi in quattro temi e ognuno degli episodi contiene performance originali di musicisti locali.

Primo tema: Riflessione

I primi quattro episodi sono un’introduzione alla città di New Orleans attraverso le testimonianza di musicisti e alla vita prima durante e dopo l’uragano Katrina.

Secondo tema: Esplorazioni

I quattro episodi successivi scoprono la cultura celebrativa e i suoni di New Orleans, i musicisti che vi si sono trasferiti, un’analisi del rapporto tra innovazione e preservazione culturale nella scena musicale contemporanea e le parate carnavalesche ed i diversi festival.

Terzo tema: Conversazioni

Gli ultimi quattro episodi verteranno su temi quali la discriminazione razziale, la criminalità e la violenza, la gentrificazione e il futuro possibile per questa città.

Gli episodi finora completati sono quattro, in lingua originale con sottotitoli in italiano, e i canali di diffusione e visione sono:

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCNeDkZ4bAQJHA7P6Z3PH9vQ

Vimeo https://vimeo.com/shotgunboogie 

Con il primo episodio vi auguriamo buona visione!