Pisa Jazz Rebirth, dall’1 al 17 luglio

Ad arricchire questa edizione ci saranno anche cinque appuntamenti che si terranno sul palco di Argini e Margini fino al 6 agosto.

7919

Il grande Jazz torna all’ombra della torre con l’edizione 2022 del Festival Pisa Jazz Rebirth. Dal 1 al 17 luglio a Pisa, un programma ricco di appuntamenti che alterna grandi nomi italiani e internazionali a giovani promesse. “Attraverso lo specchio”, un invito che il festival rivolge al pubblico, riprendendo il romanzo di Lewis Carrol a 150 anni dalla sua stesura: superare le barriere ed i preconcetti all’insegna della scoperta, della curiosità, dell’approfondimento, con lo spirito di chi sta per intraprendere un viaggio fantastico. Inaugura la nuova edizione, venerdì 1 luglio, Fonterossa Day, il one-day-festival dedicato alle novità discografiche dell’etichetta indipendente Fonterossa Records diretta dalla contrabbassista e compositrice Silvia Bolognesi. Dalle 17:00 alle 22:00 al Teatro Sant’Andrea di Pisa, cinque concerti ispirati ai suoni d’avanguardia, al free jazz, alla conduction con Duo Giovanni Maier Tobia Bondesan, Bj Jazz Gag, Cats in The Kitchen, Sound Glance e, a conclusione della giornata, Fonterossa Open Lab.

Umbria Jazz Winter 27 - John Scofield
John Scofield (foto di Nick Suttle)

Il cuore del festival, come nella precedente edizione, sarà il Giardino Scotto dove da giovedì 7 a venerdì 15 luglio si svolgeranno quindici concerti con oltre novanta musicisti. Tra questi, saranno presenti importanti ospiti internazionali come John Scofield con la sua band “roots-rock-jazz” Yankee Go Home;

Kurt Elling
Foto di Cory Edwald

la super star della voce jazz Kurt Elling con il chitarrista Charlie Hunter, il batterista di fama internazionale Nate Smith, il bassista, compositore vincitore di otto Grammy Christian McBride, il talento del pianoforte Shai Maestro. A partire dal quartetto stellare che aprirà il programma il 7 luglio, formato da Enrico Rava, Danilo Rea, Dario Deidda e Roberto Gatto, alla scena internazionale si alterneranno grandi nomi e giovani talenti del panorama musicale italiano, tra questi: Nico Gori con il progetto Around Clarinet; Enzo Avitabile, uno dei riferimenti mondiali della “world music”; Oliphantre, il progetto in trio di Francesco Diodati, Stefano Tamborrino, Leila Martial; l’ottetto guidato da Francesca Gaza Lilac for People; Archipélagos, il gruppo guidato dal miglior nuovo talento italiano per Top Jazz 2022 Francesca Remigi; il duo formato da Rosa Brunello e Camilla Battaglia; il quartetto del pianista toscano Federico Frassi; il collettivo modern jazz Parking Attendants insieme al sassofonista Seamus Blake; la Fonterossa Open Orchestra guidata da Silvia Bolognesi che omaggerà Charles Mingus in occasione del centenario dalla sua nascita; l’ensemble VJE del Conservatorio di La Spezia che dedicherà il proprio concerto a Eric Dolphy.

Nate Smith
Foto di Cory Edwald
Christian McBride

Tornano inoltre anche nel 2022 gli incontri al Giardino di Via La Nunziatina curati da Francesco Martinelli: tre serate dedicate a tre musicisti che hanno fatto la storia del jazz. Il primo appuntamento, in collaborazione con Cineclub Arsenale, sarà una lezione concerto disegnata dedicata a Charles Mingus con l’esibizione dal vivo del fumettista Squaz e i musicisti Silvia Bolognesi e Emanuele Parrini. Seguirà nella stessa serata la proiezione del film “Ombre” di John Cassavetes, per cui Mingus compose la colonna sonora. Il secondo appuntamento, mercoledì 6 luglio, sarà invece dedicato a Louis Armstrong con la partecipazione dell’inedito duo formato da Andrea Tofanelli e Andrea Garibaldi. Ultima serata, domenica 17 luglio Francesco Martinelli e il pianista Alessandro Galati dedicheranno l’incontro all’approfondimento della musica di Bill Evans.
Ad arricchire questa edizione ci saranno anche cinque appuntamenti che si terranno sul palco di Argini e Margini. Dal 2 luglio al 6 agosto in programma i concerti di In ‘n out trio, Barga Jazz Ensemble, Note Noire 4tet, Daniele Gorgone trio & Joyce E. Yuille e Tolga During.
Pisa Jazz Rebirth 2022 è un evento organizzato da Circolo Exwide di Pisa, con il contributo di Fondazione Pisa, Ministero della Cultura e Comune di Pisa.
PREVENDITE E PRENOTAZIONI
I concerti al Giardino Scotto prevedono un ingresso a pagamento.
I biglietti per i concerti sono acquistabili in prevendita su Ticketone.it, pisajazz.it e nei punti vendita del circuito Ticketone.
Informazioni: www.pisajazz.itinfo@pisajazz.it
Ufficio stampa: Alice Marrani alicemarrani@gmail.com – 3453545653

PROGRAMMA
Venerdì 1 luglio, Teatro Sant’Andrea
dalle 17:00 FONTEROSSA DAY

Sabato 2 luglio, Argini e Margini
ore 21:30 IN ‘N OUT TRIO

Domenica 3 luglio, Giardino di Via La Nunziatina
ore 20:30 MINGUS 100

Mercoledì 6 luglio, Giardino di Via La Nunziatina
Ore 21:00 WHAT A WONDERFUL LOUIS!

Giovedì 7 luglio, Giardino Scotto
Ore 21:00 – RAVA / REA / GATTO / DEIDDA
ore 22:30 – NICO GORI 6TET “AROUND CLARINET”

Enzo Avitabile

Venerdì 8 luglio, Giardino Scotto
ore 21:00 ENZO AVITABILE “Acoustic World”
Opening – Pasta Nera Jazz Project

Sabato 9 luglio, Giardino Scotto
ore 21:30 JOHN SCOFIELD “YANKEE GO HOME”

Domenica 10 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – OLIPHANTRE – DIODATI / TAMBORRINO / MARTIAL
ore 21:45 – FONTEROSSA OPEN ORCHESTRA MINGUS, MINGUS, MINGUS!

Lunedì 11 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – OUT TO DOLPHY Variabile Jazz Ensemble (VJE)
ore 21:45 – PARKING ATTENDANTS ft. SEAMUS BLAKE

Martedì 12 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – FRANCESCA GAZA – Lilac for People “SFIORIRE”
ore 21:45 – KURT ELLING feat. CHARLIE HUNTER “Superblue”

Francesca Remigi

Mercoledì 13 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – FRANCESCA REMIGI ARCHIPÉLAGOS
ore 21:45 – NATE SMITH KINFOLK

Giovedì 14 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – FEDERICO FRASSI 4TET
ore 21:45 – CHRISTIAN McBRIDE Inside Straight

Venerdì 15 luglio, Giardino Scotto
ore 20:45 – CAMILLA BATTAGLIA – ROSA BRUNELLO A Song has a Thousand Years
ore 21:45 – SHAI MAESTRO QUARTET
Sabato 16 luglio, Argini e Margini
ore 21:30 BARGA JAZZ ENSEMBLE “HERMETICO”

Domenica 17 luglio, Giardino di Via La Nunziatina
ore 21:00 STILL DIGGING BILL

Sabato 23 luglio, Argini e Margini
ore 21:30 NOTE NOIRE 4TET

Sabato 30 luglio, Argini e Margini
ore 21:30 DANIELE GORGONE TRIO & JOYCE E. YUILLE

Mercoledì 06 agosto, Argini e Margini
ore 21:30 TOLGA DURING “OTTOMANI”