MUSEO DEL JAZZ GENOVA: INTERNATIONAL JAZZ DAY

215

Palazzo Ducale

Sala del Munizioniere, Cortile di Palazzo Ducale

30 Aprile 2015

International Jazz Day  / Unesco

 

Per la prima volta si festeggia anche a Genova la Giornata Internazionale del Jazz / Unesco, manifestazione nata per valorizzare e far conoscere la straordinaria diffusione planetaria delle note afroamericane, e con il patrocinio dell’Unesco. Una famiglia di note, quella afroamericana,  che ha condizionato e dato materia, forma e idee a tutte le altre musiche, a far data dal secondo ventennio del Novecento.

Genova, che vanta una straordinaria storia di diffusione del jazz  (è appena il caso di ricordare che anche e soprattutto da qui partivano le navi che trasportarono  gli emigranti italiani oltre Oceano, decisivi nelle prime generazioni di jazzisti a New Orleans) oggi vede anche, con l’International Jazz Day, patrocinato e co-organizzato da  Comune di Genova  e  da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, il concorso di energie ed idee di tutti i club jazzistici cittadini che svolgono attività continuativa e settimanale sul territorio, riuniti a Palazzo Ducale. Sono il Museo del Jazz, il Count Basie Jazz Club, il Borgo Club, il Louisiana Jazz Club. Ad essi si aggiungerà  anche 36° Fotogramma, associazione culturale di fotografi attiva dal 1974.

Sarà una giornata di parole, immagini e soprattutto musica rivolta a studenti, cittadini, turisti, ed appassionati di ogni età: con attività che cominciano alla mattina per le scuole nella Sala del Munizioniere, proseguono con concerti e proiezione di video nel Cortile del Palazzo Ducale, dove peraltro saranno presenti rappresentanti di tutti i club, e terminerà alla sera con il concerto del Trio Tradions Today diretto dal grande Franco D’Andrea, con Mauro Ottolini e Daniele D’Agaro, e  poi con una classica jam session nella sede del Count Basie Jazz Club.

Per tutta la giornata sarà possibile anche visitare la mostra di fotografie “Momenti Jazz” allestita  nel Cortile del Palazzo dall’Associazione 36° Fotogramma, con scatti da concerti dal vivo realizzati in tutta Italia.

Programma:

Palazzo Ducale, giovedì 30 aprile

International Jazz Day – Unesco

Ore 10 – 23

Sala del Munizioniere, ore 10 – 12: incontro con gli studenti delle scuole medie inferiorie superiori.A cura di Borgo Club, Count Basie Jazz Club, Museo del Jazz

Nell’arco delle due ore saranno proiettati video storici sulla storia del jazz, presentati da Giorgio Lombardi, direttore artistico del Museo del Jazz, e sarà tenuta una lezione introduttiva al jazz con esempi pratici condotta da due genovesi doc, esponenti di spicco del panorama nazionale ed internazionale: Andrea Pozza al pianoforte e Aldo Zunino al contrabbasso. A loro si unirà il talentuoso sassofonista della provincia di Latina Paolo Recchia, rappresentante della nuova leva jazzistica nazionale, e il batterista genovese Rodolfo Cervetto

Cortile di Palazzo Ducale, ore 15 – 20

Ore 15 – 20

Mostra fotografica Momenti Jazz a cura dell’Associazione 36° Fotogramma, associazione culturale attiva a Genova dal 1974.

Allestimento punti di informazione sui club jazzistici genovesi che partecipano alla Giornata del Jazz.

Ore 15 – 17

Schermo del Cortile del Palazzo: proiezione di  video classici sulla storia del jazz alternati ad informazioni sulla giornata, a cura del Museo del Jazz

Ore 17- 20

Cortile del Palazzo: tre ore di jazz dal vivo a cura di Louisiana  Jazz club, Borgo Club, Count Basie Club, con : Louisiana Jazz Band, Top1 Jazz Band, Gospel Glider Gun

 Sala del Munizioniere, ore 21

Concerto del Franco D’Andrea Trio “Traditions Today”, a cura del Museo del jazz. Una formazione in bilico tra ricerca e tradizione, con timbri decisamente particolari, che affianca un veterano del jazz in Italia e due nuovi talenti. Ingresso: euro 15. Soci di tutti i jazz club cittadini: Euro 10.

Ore 23, Count Basie Club: jam session finale con ospiti a sorpresa, coordinata da Massimiliano Rolff

www.italianjazzinstitute.com