Mike Westbrook «A Bigger Show»

98

AUTORE

Mike Westbrook

TITOLO DEL DISCO

«A Bigger Show»

ETICHETTA

ASC


Westbrook è uomo di passioni viscerali, animate da una cultura squisita. Ama smisuratamente William Blake ma non solo. Il teatro è un altro dei suoi grandi amori e meglio se di strada, come già ai tempi del Welfare State e ricco di echi brechtiani; altrettanto da sempre predilige combinare i generi, dal vaudeville alla musica folk, ottenendone una tavolozza quanto mai ricca di sfumature, forte della lezione impartita dai maestri del jazz, soprattutto Duke Ellington e Charles Mingus. Tutto ciò è ben riassunto in questo scoppiettante oratorio jazz-rock, come viene definito il presente lavoro, ricco di raffinatezze tanto negli arrangiamenti quanto negli assoli; frutto di una scrittura tuttora felice e di una teatralità congenita, che regala intrattenimento e divertimento, complice la signora Westbrook, autrice dei testi e di una performance vocale ammirevole. La scaletta è in buona parte composta da brani provenienti da «Waxeywork Show» del 2007 e qui ampliati ed energizzati, a iniziare dal brano d’apertura, Gizzards All Gory, il fil rouge dello show. Tema semplice, che Westbrook dota di strutture complesse e abbellimenti preziosi. Formidabile il blues che trabocca da Gas, Dust, Stone. Tra i solisti un applauso in più lo strappa Wakeman con i suoi ripetuti e ficcanti interventi.

Fucile


DISTRIBUTORE

westbrookjazz.co.uk

FORMAZIONE

Mike Brewer, Sam Massey (tr.), Dave Holdsworth (tr., sousaph.), Stewart Stunell, Andy Dore, Joe Carnell, Ken Cassidy (trne), Sarah Dean (alto, cl.); Roz Harding (alto), Alan Wakeman (ten. and sop.), Gary Bayley (ten.), Ian Wellens (bar.), Jesse Molins, Mike Westbrook (tast.), Matthew North (chit.), Marcus Vergette (cb.), Coach York, Theo Goss (batt.), Billy Bottle (b. el., voc.), Kate Westbrook, Martine Waltier (voc.), Tim Goodwin (drammaturgia).

DATA REGISTRAZIONE

30-7-15