Mauro Sigura Quartet «The Colour Identity»

227

AUTORE

Mauro Sigura 4tet

TITOLO DEL DISCO

«The Colour Identity»

ETICHETTA

S’ard Music


Si mettano da parte tutti gli aggettivi a là page che l’oud possa far venire in mente: qui c’è solo musica, e anche bella. C’è il jazz declinato secondo il verbo europeo che incontra le corde e alcuni tratti del pensiero mediterraneo. C’è solidità nelle composizioni di Sigura e di Fedele. L’apertura (Il canto di Maddalena), affidata al dirompente crescendo della voce della Loddo, dà la stura a un susseguirsi di brani che si compattano intorno all’oud, magistralmente toccato dal leader, tra figurazioni ritmiche che si riempiono e si svuotano (Allagamenti); ma anche incursioni pindariche nel Maghreb evocate dal legnoso percuotere di Cau. Il respiro mediorientale che trasuda dal liuto arabo lo si ascolta con decisione, ma sempre incollato alle sospensioni, pause, silenzi, contrappunti felicemente costruiti dal pianoforte di Fedele e dalle linee aperte del basso di Emmi (Bruja, Terramare). Il mutare dei tempi, dei suoni, del tocco sul cordofono orientale che acquista ora rapidità, ora lirismo intenso, l’amalgama tra i sodali, rende questo lavoro una piccola perla.

Ayroldi


DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Gianfranco Fedele (p., elettronica), Mauro Sigura (oud), Tancredi Emmi (cb.), Alessandro Cau (batt.), agg. Marta Loddo (voc., 1), Rosie Wiederkehr (voc., 9).

DATA REGISTRAZIONE

data sconosciuta