Jazz al Parenti

86

La nuova rassegna che il Teatro Franco Parenti dedica al jazz e alla musica improvvisata esamina questa volta la trasversalità che oggi caratterizza tali linguaggi. Gli steccati fra generi, vernacoli, stili, culture, tradizioni sono stati ormai abbattuti e una fitta rete meticcia di incroci, di interazioni, di incontri, dialoghi e persino scontri rende la colonna sonora della nostra contemporaneità un qualcosa dai lineamenti incerti, in perenne mutamento. Il jazz, d’altronde, con la sua storica capacità di fagocitare e assimilare una molteplicità di elementi diversi fra di loro, innestandoli nel primario ceppo africano-americano, ha fatto storicamente da battistrada a tale concezione. Nella programmazione di Jazz al Franco Parenti non deve perciò stupire la presenza dell’immaginifico e sofisticato camerismo del celebrato gruppo brasiliano Trio da Paz accanto, ad esempio, al post-modernismo di “Fast Future” del sassofonista Donny McCaslin, reduce dall’avere contribuito alla creazione dell’ultima incisione di David Bowie, Blackstar. Altresì non deve sorprendere che un’affascinante compositrice e virtuosa flautista come Nicole Mitchell, fra le più avventurose esploratrici della tradizione africano-americana, accompagnata da strumentisti a dir poco geniali e originali, si collochi accanto a due improvvisatori “puri”, che hanno rinnovato in modo radicale, complesso e poetico il mainstream, quali lo straordinario sassofonista David Liebman e l’eccelso pianista Richie Beirach. Il trio di un batterista innovativo e raffinato come Jim Black, arricchito dalla presenza del giovane pianista Elias Stesemeder e di un superbo contrabbassista come Thomas Morgan, conclude una serie di intriganti “istantanee” del nostro presente musicale.

Biglietti
Intero 15€ + prev. (1,50€)
Studenti Conservatorio 8€ con prev. (1€)

Info: 02 59 99 52 06; biglietteria@teatrofrancoparenti.it;

Fb : http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti

Tw: http://www.twitter.com/teatrofparenti

Il Programma:

Domenica 6 marzo 2016, ore 11.00

TRIO DA PAZ

Romero Lubambo – chitarra

Nilson Matta – contrabbasso

Duduka Da Fonseca – batteria

 

Lunedì 21 marzo 2016, ore 21.00

DONNY MCCASLIN “FAST FUTURE”

Donny Mc Caslin – sax tenore

Jason Lindner – pianoforte, tastiere

Matt Clohesy – basso elettrico

Nate Wood – batteria

 

Venerdì 8 aprile 2016, ore 21.00

JIM BLACK TRIO

Elias Stemeseder – pianoforte

Thomas Morgan – contrabbasso

Jim Black – batteria

 

Lunedì 25 aprile 2016, ore 21.00

NICOLE MITCHELL “BLACK EARTH STRINGS”

Nicole Mitchell – fauto

Renée Baker – violino e viola

Tomeka Reid – violoncello

Josh Abrams – contrabbasso

 

Lunedì 9 maggio 2016, ore 21.00
DAVE LIEBMAN – RICHIE BEIRACH DUO

Dave Liebman sax

Richie Beirach, pianoforte