Giampiero Locatelli Trio Roma, 1° dicembre 2019 (Teatro Studio Keiros)

59
Giampiero Locatelli Trio

Nel piccolo (e prezioso) spazio romano di Via Padova 38a, il Trio di Giampiero Locatelli (qui ospite sempre gradito, alla sua quarta apparizione), ha avuto l’occasione di ripresentare il sontuoso album del 2018, «Right Away» con il quale si è imposto all’attenzione generale.

Giampiero Locatelli

La scaletta ha riproposto le otto composizioni originali in cui il disco si struttura, riassemblate in un diverso ordine (Inspire me; Toward, Backward; Like A Gentle Mood; Fizzle, Deed Slow, Whistle; Right Away; From Last Frame; e From Afar; in chiusura il bis di Have You Met Miss Jones).

Gabriele Evangelista

Il gruppo si conferma in perfetto equilibrio, tra momenti di innervata tensione e successive distensioni, strutture armoniche rigorose e misurato senso di libertà, senza traccia alcuna di cliché.

Enrico Morello

I musicisti sono forti di basi strumentali ferree e ampia visione artistica; a ciò si aggiungono un affiatamento telepatico (che consente di raggiungere un risultato finale di gruppo ben superiore alla semplice somma dei pur notevolissimi talenti di base) e le capacità di scrittura, arrangiamento e conduzione del leader.

Evangelista e Morello si confermano parte essenziale di una proposta musicale carica di urgenza espressiva, costantemente incalzante, per percorsi a volte segmentati e vertiginosi, in alternanza con ballads mai di sapore scontato.

Giampiero Locatelli

In definitiva, una serata davvero riuscita, in un luogo raccolto e di piacevole atmosfera, complice anche un suono, al solito, eccellente.

Cerini