Edward Simon «Latin American Songbook»

230
AUTORE

 Edward Simon

TITOLO DEL DISCO

«Latin American Songbook»

ETICHETTA

Sunnyside

 


 

Il venezuelano Edward Simon, quarantasette anni, si conferma, se mai ce ne fosse bisogno, uno dei migliori e più completi pianisti in circolazione. Con «Latin American Songbook» Simon, cresciuto in una famiglia di musicisti, mostra che nel suo cuore è più che mai vivo il canzoniere sudamericano e caraibico, nonostante la sua ultraventennale esperienza jazzistica negli States. Il suo pianismo – al pari di quello di altri colleghi latinos come Luis Perdomo e Héctor Martignon – sembra però aver subito minori influenze dalle sonorità tipiche della terra di origine e lo si nota dalla purezza nel jazzificare e armonizzare con eleganza cristallina, swing scintillante e lirismo narrativo dei brani famosi del songbook ispanoamericano come gli argentini Libertango, Alfonsina y El Mar e Volver, il cileno Gracias a La Vida, il portoricano Capullito e anche il manifesto della bossa nova Chega de saudade.

Il progetto, con due partner di talento che incalzano le melodie del pianoforte con raffinate strutture ritmiche, si conclude con il bolero cubano En La Orilla del Mundo di Martin Rojas, brano che Simon ha messo in repertorio dopo averlo ascoltato da Charlie Haden e Gonzalo Rubalcaba. Standard latinos magicamente riletti dal magnetico fraseggio del pianista. Un disco che vi farà innamorare di questo artista e anche del suo latin jazz.

Gian Franco Grilli


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Edward Simon (p.), Joe Martin (cb.), Adam Cruz (batt.).

 

DATA REGISTRAZIONE

Sonoma County, 12 e 15 agosto 2015.