Big Satan trio – Firenze, 24 febbraio 2018

227
Big Satan
Big Satan - Pinocchio, Firenze - febbraio 2018

Big Satan – Pinocchio, Firenze – 24 febbraio 2018

Terza tappa italiana a conclusione di un lungo tour europeo, il concerto di Big Satan – penultimo appuntamento della XXIV stagione di Pinocchio Jazz – ha riproposto l’alchimia creatasi fra le tre forti personalità di Tim Berne, Marc Ducret e Tom Rainey. Occasione di verifica importante, anche perché negli ultimi quindici anni il trio si era esibito raramente dal vivo.

Comunque sia, tale e tanta è l’empatia fra i protagonisti – frutto di una conoscenza più che trentennale – che certi equilibri si sono ricomposti spontaneamente. Si parla spesso, anche a sproposito, del rapporto tra scrittura ed improvvisazione. Nel caso di Big Satan lo scarto tra notazione e sviluppi improvvisati risulta non di rado minimo, se non addirittura impercettibile. Le composizioni di Berne e Ducret poggiano su strutture modulari e temi (?) sghembi, spigolosi, scaturiti dall’aggregazione di cellule palpitanti e dalla stratificazione di frammenti acuminati.

Big Satan
Tim Berne – Pinocchio, Firenze – febbraio 2018

Questo presuppone da parte di Rainey una costante (dis)articolazione del percorso ritmico: un flusso ondivago, continuo ma sempre diversificato anche sul piano dinamico, accompagnato da una coordinazione degli arti e da un gesto a tratti quasi stranianti. Come sua abitudine, Berne esibisce un fraseggio ficcante e sfaccettato al contralto, sostenuto dal timbro aspro, sanguigno e denso di quegli umori “neri” assorbiti dal maestro Julius Hemphill. Depositario di uno stile chitarristico corrosivo e inconfondibile, Ducret segue itinerari impervi, alternando all’interno di una stessa costruzione frasi secche e mozze, serie di accordi graffianti e timbriche cangianti, sempre con rigoroso controllo delle dinamiche e con un uso oculato della pedaliera.

I fattori che in ultima analisi colpiscono maggiormente della poetica di questo trio sono l’unità e la forza del collettivo, frutto di una concezione realmente paritetica e democratica del fare musica, e la vibrante, feconda dialettica generata dal meticoloso ascolto reciproco.

Enzo Boddi

Big Satan
Marc Ducret – Pinocchio, Firenze – febbraio 2018
Big Satan
Tom Rainey – Pinocchio, Firenze – febbraio 2018