Area M per John Coltrane a Milano

Da mercoledì 10 a venerdì 12 maggio a Milano Area M omaggia John Coltrane con tre esclusivi concerti

150

Minifestival Omaggio a John Coltrane
Area M per John Coltrane

Mercoledì 10 maggio 2017 – ore 21.00
teatro Leonardo, Via Ampère 1
Impressions: Monday Orchestra meets Pietro Tonolo
Coltrane in Big Band
Biglietto intero € 15,00
Biglietto con Area M Card € 10,00
All’interno di una manifestazione interamente dedicata alla figura magistrale del grande John Coltrane, uno dei più significativi esponenti del sax tenore nella storia del Jazz, non poteva mancare un tributo pensato dal punto di vista della Big Band Jazz. La Monday Orchestra per l’occasione vuole condividere il palco con una delle voci italiane del sax tenore che più autorevolmente possono esprimere il proprio punto di vista sulla musica del grande artista afroamericano, a 50 anni dalla sua scomparsa. Impressions, oltre a dare il titolo ad una delle più importanti composizioni di Coltrane, vuol significare la volontà di Pietro Tonolo di imprimere la sua forte personalità, grazie a splendidi arrangiamenti scritti da Luca Missiti e Bob Minzter, proprio sulle note delle più famose composizioni del grande John Coltrane.

Giovedì 11 maggio 2017 – ore 21.00
teatro Leonardo, Via Ampère 1
Orchestra di Via Padova e Artchipel in Batik – Africana Suite
Biglietto intero € 15,00
Biglietto con Area M Card € 10,00
Artchipel e l’Orchestra di via Padova, dirette rispettivamente da Ferdinando Faraò e Massimo Latronico, presentano BATIK: un progetto realizzato in esclusiva per Area M, ispirato e dedicato interamente alla musica africana. La scrittura di Faraò, orientata maggiormente verso la direzione orchestrale/strumentale e quella di Latronico, più aderente alla forma canzone, si incontreranno per dare vita ad un’unica partitura che vedrà i musicisti di entrambe le orchestre riuniti in un unico ensemble.
Marco Mariani, Marco Fior – trombe; Luciano Macchia, Andrea Baronchelli – tromboni; Domenico Mamone, Rudi Manzoli, Paolo Lopolito, Felice Clemente – saxes; Carlo Nicita – flauto; Eloisa Manera – violino; Massimo Latronico – corde varie; Dario Walid Yassa – pianoforte; Marco Vaggi – contrabbasso; Marco Roverato – basso elettrico; Andrea Migliarini – batteria; Naima Faraò, Serena Ferrara, Giusy Lupis, Aziz Riahi – voci; Ablo Traore, Lorenzo Gasperoni – percussioni; Ferdinando Faraò – direzione.
Composizioni e arrangiamenti di Ferdinando Faraò, Massimo Latronico, Domenico Mamone.

Venerdì 12 maggio 2017 – ore 21.00
teatro Leonardo, Via Ampère 1
Artchipel Orchestra presenta Cosmic Coltrane
Biglietto intero € 15,00
Biglietto con Area M Card € 10,00
Registrate a distanza di una settimana il 15 e 22 febbraio 1967 ma pubblicate postume, Stellar Regions e Interstellar Space sono tra le ultime registrazioni effettuate da John Coltrane prima della scomparsa (avvenuta nel giugno 1965) e appartengono quindi alla fase finale di attività del sassofonista statunitense, inaugurata dalla storica incisione di Ascension nel giugno 1965. Originariamente concepite per quartetto e duo, le due opere verranno trasformate da Artchipel in partiture per big band, con ampio spazio per l’improvvisazione.
Arrangiamenti e direzione: Ferdinando Faraò

info: tel 02.95409482; www.area-m.it